rss facebook twitter googleplus mailinglist mailinglist

Comune di Palermo

foto
10^edizione della Festa Addiopizzo il 29, 30 e 31 maggio che torna ad essere a piazza Magione. E per l'occasione Un programma ricchissimo e tanti ospiti: da Ficarra e Picone a Teresa Mannino,a Pif.
foto
Anche quest'anno puoi decidere a chi destinare il tuo 5x1000. Se vuoi puoi dare una mano a migliorare i servizi delle scuole della tua città.
foto
Sono state pubblicate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni negli Asili Nido Comunali per l'anno scolastico 2015-2016.
(29-MAG-15) Anticipazione provvisoria dei prezzi al consumo relativa al mese di Maggio 2015
(29-MAG-15) Il sindaco di Palermo e presidente Anci Sicilia, Leoluca Orlando, ha concluso oggi la visita ufficiale a Tirana, in Albania, dove ha incontrato le massime autorità locali.
(29-MAG-15) L'Amministrazione comunale si è adoperata in modo tempestivo, sin dalla chiusura del Parco Cassarà e ha attuato quanto consentito dalla legge per permetterne la riapertura nel più breve tempo possibile. Ha già, infatti, in via d'urgenza, aggiudicato i lavori di rimozione dell'amianto.
(29-MAG-15) Il Tar Sicilia ha rigettato il ricorso proposto contro il Comune di Palermo per i provvedimenti adottati dall'Ufficio del Piano del Traffico, riguardanti l'istituzione delle aree di sosta nella piazze D'Orleans e Indipendenza e dell'aera pedonale in piazza Parlamento.
(29-MAG-15) Sei sequestri, quattro per abusivismo edilizio e due per violazioni di sigilli, sono stati eseguiti dalla Polizia Municipale, nell'ambito dei controlli del territorio e della tutela dell'ambiente, predisposti dal Comandante Vincenzo Messina.
(28-MAG-15) La decima edizione della Festa di Addiopizzo, oltre ad essere una preziosa occasione per ribadire l'importanza della cultura della legalità, è un'ulteriore conferma del progressivo cammino di recupero della splendida area di Piazza Magione.
(29-MAG-15) "Abbiamo subito accolto positivamente la richiesta degli studenti dell'istituto Danilo Dolci. Siamo in stretto contatto con il direttore dell'Agenzia nazionale dei beni confiscati, il prefetto Umberto Postiglione, con la Provincia e con l'Amministrazione giudiziaria, proprietaria del bene, al fine di favorire la consegna dello stesso all'istituto".
Leggi tutti

Accade a Palermo