Sindaco
Organi governo
Atti governo
U.R.P.
Amministrazione Trasparente
Comune trasparente
Aree tematiche
Albo Pretorio On Line
Posta Elettronica Certificata
Bandi e Gare
Bilanci e Rendiconti
Open Data
Regolamenti
Piano Regolatore della Città
Progetti e Programmazione Europea
Organigramma del Comune di Palermo
Decentramento
Partecipa
Le Società  partecipate del Comune di Palermo
Le città del dialogo
Mayors for Peace
Linea Amica
Essere pronto aiuta il soccorso
 Valutazione della Performance
Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!
SOCIAL CARD. COMUNE TERMINA PROCEDURE.
Ambito :
Notizie
Data decorrenza :
13-SET-13
I funzionari dell'Assessorato alle Politiche Sociali, coadiuvati dai tecnici della Sispi hanno inviato oggi all'Inps nazionale i dati relativi alle richieste della 'Social Card'. Complessivamente sono stati inviati i dati di circa 5200 nuclei familiari; sono state infatti soltanto 48 le domande escluse per mancanza dei requisiti.

Spetterà adesso alla stessa Inps effettuare ulteriori controlli per via telematica (il Comune si è infatti limitato alla verifica dei requisiti formali e al caricamento dei dati) per poi trasmettere gli elenchi definitivi entro la fine dell'anno.

A godere del contributo previsto dalla 'Social Card' saranno le famiglie poste in cima alla graduatoria finale che sarà stilata dall'Inps; in base alle somme destinate a Palermo, poco meno di 7 milioni di euro, saranno circa 1500 le famiglie beneficiarie.

'Il numero totale delle famiglie che godranno del contributo - spiega Alessandra Autore responsabile dell'Unità Organizzativa che ha coordinato questo lavoro - sarà determinato in base alla composizione delle famiglie, perché il contributo varia in base al numero dei componenti del nucleo. Ovviamente se le famiglie prime nella graduatoria saranno quelle più numerose, che avranno quindi un contributo maggiore, si ridurrà la possibilità di coinvolgere altri nuclei familiari.'

'Il fatto che soltanto 48 domande siano risultate irregolari - ha detto l'Assessore alle Politiche Sociali Agnese Ciulla - dimostra che ha funzionato alla perfezione il sistema di informazione ai cittadini e la raccolta delle domande che ha coinvolto i servizi sociali in modo decentrato sul territorio e tutte le circoscrizioni.
Il lungo ed elaborato lavoro preparatorio con la formazione del personale sia a livello centrale che decentrato, ha dato i suoi frutti, così come la collaborazione con SISPI, che ha preparato il software.'

'Abbiamo assistito in questa occasione - dice l'Assessore alla Partecipazione, Giusto Catania - ai risultati positivi del lavoro avviato con il decentramento, rendendo le Circoscrizioni pienamente partecipi del processo e strumento del dialogo con i cittadini.'

'A tutti i dipendenti coinvolti nella raccolta delle domande della 'Social Card' - ha detto il Sindaco Leoluca Orlando - va il mio plauso perché hanno svolto un lavoro egregio, permettendo cosi di ultimare le procedure che ci competono rispettando in pieno la tempistica prevista dalla normativa nazionale.'

Redatta la graduatoria finale da parte dell'Inps, spetterà alle Poste italiane produrre le 'Social Card' che saranno disponibili prevedibilmente entro la fine di gennaio 2014.
Comune on line
Portale dei servizi online
Modulistica
Elezioni Parlamento Europeo 2014
Calcolo IMU
Tasi 2014 - Guida al pagamento
Calcolo della Tares online - Calcolo rata di saldo
Calcolo della Tari online - Ravvedimento Operoso Calcolo Acconto
Geoblog Palermo
Repertorio pubblicazioni statistiche del Comune
Pass zone blu
Sportello Unico per le Attività Produttive
Sportello Unico per l'Edilizia
Servizio Gestione Impianti Cimiteriali
Settore Servizi Socio Assistenziali
Portale della scuola
Polizia Municipale
Servizio sport e gestione impianti sportivi
Librarsi
Comunicazione
Pagina dell'Ufficio Stampa
Ufficio del Turismo
Palermo I Do - Una città da sposare