Comune di Palermo - Tipologie di procedimento

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Tipologie di procedimento

Tipologie di procedimento

Riferimento normativo : Art. 35 comma 1 lett. c, d, f, m), d.lgs. n. 33/2013

Aggiornamento : Tempestivo (ex art. 8, d.lgs. n. 33/2013)

Procedimenti Amministrativi di competenza dell'Area della Ragioneria Generale e Tributi
RIF
Denominazione del procedimento
Descrizione del procedimento
Ragioneria generale - Vice ragioniere generale/Responsabile impegni, interventi finanziari, OO.PP. e contabilita' - Interventi Finanziari OO.PP
316
Pagamenti per appalti pubblici, lavori, competenze professionali ed incarichi conferiti dall'Amministrazione con somme provenienti da fondi statali e comunali e con mutui accesi con Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Pagamenti fondi regionali, da fondi dell'UE e fondi ex Agensud.
Emissione degli ordinativi di pagamento relativi ad interventi di somma urgenza nell'ambito urbano (su ponti cittadini, sedi stradali, manufatti fognari ed impianti di depurazione), nonché interventi finalizzati alla realizzazione in economia di opere pubbliche, di lavori di ristrutturazione, di recupero e di manutenzione straordinaria del patrimonio immobiliare comunale e degli spazi esterni a salvaguardia del territorio e del patrimonio artistico e monumentale cittadino.
Riscontro contabile, fiscale ed amministrativo secondo i principi e le procedure di contabilitą pubblica.
I principali controlli effettuati dall'Unitą Organizzativa ai fini del pagamento sono i seguenti:
- verifica di deliberazione di Giunta Comunale con il parere di regolaritą contabile reso dal Ragioniere Generale, contratto o disciplinare d'incarico, convenzioni, capitolati, ecc;
- verifica dell'impegno di spesa firmato dal Ragioniere Generale;
- verifica della fattura della societą/ditta/professionista;
- attestazione di effettivo svolgimento della prestazione da parte del Dirigente che adotta la determina di liquidazione;
- attestazione, da parte del Dirigente che adotta il provvedimento dell'articolo 48 del vigente regolamento di contabilitą che dimostra l'avvenuto controllo di tutti i punti dell'articolo 48 ivi compreso la congruitą dei prezzi;
- attestazione di regolaritą contributiva (Durc);
- avvenuta verifica ai sensi dell'articolo 48 bis del DPR 602/1973 per gli importi superiori a 10.000 euro.

1433
Pagamenti per appalti pubblici, lavori, competenze professionali ed incarichi conferiti dall'Amministrazione con somme provenienti da fondi statali e comunali e con mutui accesi con Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Pagamenti fondi regionali, da fondi dell'UE e fondi ex Agensud.
Emissione degli ordinativi di pagamento relativi ad interventi di somma urgenza nell'ambito urbano (su ponti cittadini, sedi stradali, manufatti fognari ed impianti di depurazione), nonché interventi finalizzati alla realizzazione in economia di opere pubbliche, di lavori di ristrutturazione, di recupero e di manutenzione straordinaria del patrimonio immobiliare comunale e degli spazi esterni a salvaguardia del territorio e del patrimonio artistico e monumentale cittadino.
Riscontro contabile, fiscale ed amministrativo secondo i principi e le procedure di contabilitą pubblica.
I principali controlli effettuati dall'Unitą Organizzativa ai fini del pagamento sono i seguenti:
- verifica di deliberazione di Giunta Comunale con il parere di regolaritą contabile reso dal Ragioniere Generale, contratto o disciplinare d'incarico, convenzioni, capitolati, ecc;
- verifica dell'impegno di spesa firmato dal Ragioniere Generale;
- verifica della fattura della societą/ditta/professionista;
- attestazione di effettivo svolgimento della prestazione da parte del Dirigente che adotta la determina di liquidazione;
- attestazione, da parte del Dirigente che adotta il provvedimento dell'articolo 48 del vigente regolamento di contabilitą che dimostra l'avvenuto controllo di tutti i punti dell'articolo 48 ivi compreso la congruitą dei prezzi;
- attestazione di regolaritą contributiva (Durc);
- avvenuta verifica ai sensi dell'articolo 48 bis del DPR 602/1973 per gli importi superiori a 10.000 euro.

1360
Tempi di comunicazione delle non conformitą, rispetto alla normativa contabile, riscontrate sui provvedimenti di liquidazione di competenza del Servizio ai fini della corretta riformulazione
1359
Somme provenienti dagli ordini di accreditamento Regionali accreditati dalla Regione Siciliana al Sindaco del Comune di Palermo per il pagamento delle Imprese e Professionisti che svolgono attivitą per la realizzazione di Opere Pubbliche
508
Esame dei titoli di deliberazione di Giunta e di Consiglio e delle Determinazioni Dirigenziali di propria competenza.
Ragioneria generale - Servizio spese - Contenzioso
398
Pagamenti di somme in esecuzione di sentenze di condanna (soggetti esterni) a carico dell'Amministrazione Comunale. art.184 e 194 comma 1 lettera A D.Lgs n. 267/2000
Ragioneria generale - Servizio spese - Spese Esiti
352
Pagamento di spese correnti a cittadini, enti,associazioni,imprese, professionisti ed amministratori derivanti da determinazioni dirigenziali predisposte da vari settori (art.184 D.Lgs n.267/2000)
Ragioneria generale - Servizio spese - Spese Fitti Passivi
424
PAGAMENTI DI CANONI DI LOCAZIONE, ONERI CONDOMINIALI,INDENNITA' DI OCCUPAZIONE DERIVANTI DA DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI PREDISPOSTE DAI SETTORI: RISORSE IMMOBILIARI - FORNITURE E SERVIZI COIME - (ART.184 D.LGS.N.267/2000)
Ragioneria generale - Servizio spese - Spese Serv. Socio Assistenziali
444
La U.O. si occupa dei pagamenti di parte corrente, secondo le procedure della contabilitą pubblica, a seguito di trasmissione delle determinazioni dirigenziali di liquidazione e pagamento da parte dell'Area dei Servizi Socio Assistenziali, delle attivitą del sociale, ad es. rette ricovero minori, pagamenti massivi (integrazione all'affitto, bonus bebč, borse di studio, ecc) gestione pagamenti dei fondi Pon, gestione pagamenti legge 285/95 e 328/00, pagamenti a vario titolo in favore di affidamenti a cooperative sociali, esame delle proposte di competenza, regolarizzazione dei conti sospesi, ecc.;

Settore tributi - Servizio TARSU/TARES/TARI - Istruzione Pratiche e Gestione Banca Dati Utenze Domestiche
1381
Si procede all'istruttoria delle istanze prodotte dai contribuenti,ai fini del calcolo della tassa rifiuti.
1380
Richiesta di annullamento o Riforme avvisi di accertamento
1385
provvede alla formazione dei ruoli per la riscossione spontanea a mezzo ruolo (con emissione di cartelle esattoriali) delle dichiarazioni tardive o degli avvisi di accertamento divenuti definitivi.
Settore tributi - Servizio TARSU/TARES/TARI - Lotta all'evasione Tari
1384
esame delle istanze pervenute da riscossione sicilia e/o equitalia con le quali i contribuenti richiedono l'avvenuta prescrizione dei crediti e/o la sospensione legale delle cartelle esattoriali.
verifica fondatezza della richiesta tramite consultazione dati cartacei e informatici.
emissione del provvedimento finale di accoglimento o di diniego e trasmissione al concessionario e per conoscenza al contribuente