rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Dettaglio manifestazione

Accade a Palermo

Faces of Frida: pronti a visitare la piu' grande mostra virtuale dedicata a Frida kahlo?
Cosa: ARTE E INCONTRI
Dove:
Quando: dal 29/03/2020 al 30/09/2020
immagine

Quante volte avete sentito nominare Google Arts e Coulture promettendovi di farci ‘un salto’ (virtuale s’intende) appena ‘ho un momento libero ? Bene, in tempi di quarantena e #iorestoacasa il momento libero non manca di certo ed è arrivato il momento di scoprire tutte le potenzialità di questo strumento divulgativo.Vi consigliamo di farlo con la splendida retrospettiva virtuale che Google Arts e Coulture ha dedicato a Frida kahlo nel 2018 e che la stessa piattaforma ha riproposto attraverso i suoi canali social.

La visita virtuale alla Casa Blu di Azul

Di questi tempi non c’è niente di meglio che staccare la spina per qualche ora e immergersi nel sole del Messico, tra fiori variopinti, frutta tropicale e canti popolari. E sbirciare il giardino e l’interno di Casa Azul, che ha visto nascere e poi morire Frida Kahlo.

Grazie alla realtà virtuale infatti  (precisamente con Google street view) è possibile visitare gli ambienti della casa blu ora diventata un museo visitato da migliaia di persone ogni giorno.

Costruita nel 1904 dal padre dell’artista messicana nel quartiere Colonia del Carmen di Coyoacán a Città del Messico, è uno scrigno prezioso di oggetti e atmosfere che permettono di ‘sentire’ Frida, forse più dei suoi dipinti. Del resto, per Frida  l’arte aveva una funzione catartica e la sua biografia è il nucleo embrionale di ogni sua opera.

Lettere, diari, fotografie e opere da 33 musei in 7 paesi del mondo

Stessa funzione purificatrice e di auto-analisi, avevano anche i suoi diari colorati, e le sue lettere personali. Grazie a Google Arts potrete leggerle dai documenti originali e conoscere il suo stato d’animo, le sue paure ma anche la sua immensa fame di vita.

Ovviamente non manca – in questa che è la più grande collezione digitale mai dedicata alla pittrice – una incredibile varietà di opere da ammirare in alta risoluzione. Dai più grandi capolavori alle opere inedite, la retrospettiva vanta la collaborazione con 33 musei di 7 paesi del mondo.

E poi citazionigioielli, fotografie, curiosità e link con altri temi correlati o altri artisti, in modo da costruirsi un proprio percorso personalizzato.

Tanti i percorsi tematici volti a scoprire ogni sfaccettatura della donna e dell’artista, come il suo impegno politico, il rapporto con il suo corpo, i temi nascosti dietro ogni sua opera e l’eredità che ha lasciato agli artisti contemporanei.

Una sezione inoltre, permette di ingrandire ogni dettaglio – perfino le pennellate – di alcune opere riprodotte in altissima risoluzione.

Insomma, un’immersione totale nel mondo di Frida. Dopo questo viaggio virtuale potrete davvero essere certi di conoscere ogni lato della sua vita e della sua arte.