Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Chiavola Tommaso
(Letterato e poeta)

Nato a Chiaramonte Gulfi (Ragusa)  e morto a Palermo nel 1434

Laureato in lettere, insegnò  in Palermo dal 1417 e 1418 e poi a Catania nel 1419.

Tornato a Palermo vi rimase fino al 1432; nel 1423 il Senato palermitano gli aveva dato la cittadinanza. In una sua sosta a Napoli si laureò come poeta ed ottenne l'appoggio di re Martino e di re Alfonso, che lo tenne alla sua corte e gli diede la carica di gaito nella Segrezia di Palermo.

Scrisse le opere: "De Bello cimbrico" e "De bello macedonico",  poemi in canti in 24 libri; "Tragedie", "Vita di re Alfonso" conservato nell'Archivio di Stato di Napoli e pubblicato nel 1904 a Palermo dal barone Raffaele Starrabba.