Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Falzone Gaetano
(Storico)

Nato a Palermo il 2 marzo 1912 e morto il primo giugno 1984.

Dedicò alla storia risorgimentale della Sicilia, ed in particolare alle vicende del 1848 e del 1860, tutto il suo impegno scientifico.

Nel 1949 si recò a Parigi per consultare gli archivi del Quai d'Orsay, fino a qual momento preclusi agli studiosi, e potrà scrivere la storia della rivoluzione siciliana del 1848 attraverso le inedite fonti francesi.

La ricerca gli fruttò la libera docenza in Storia del Risorgimento e l'insegnamento presso le Facoltà di Magistero e di Giurisprudenza dell'Università di Palermo.

Rivalutò le figure storiche di Francesco Crispi, di Rosolino Pilo e di Giovanni Corrao, di quest'ultimo fece traslare la salma in un loculo murato nel chiostro di S.Domenico, nel lato appartenente alla Società per la Storia Patria, nonostante la tenace opposizione del cardinale Ruffini.

Nell'ottobre del 1960 organizzò il congresso sul primo centenario della spedizione dei Mille, in qualità di presidente del comitato di Palermo dell'Istituto per la storia del Risorgimento.

Collaborò al "Giornale di Sicilia", diresse le riviste "Sicilia turistica", "Vie mediterranee" e, dal 1965 al 1971, la rivista trimestrale "Il Risorgimento in Sicilia".

La sua ultima opera, "Storia della Mafia", fu pubblicata in diverse lingue.

Fu direttore del Museo etnografico "Giuseppe Pitrè", socio dell'Accademia di scienze, lettere e arti, giudice onorario del Tribunale per minorenni e componente del consiglio di amministrazione dell'Ente provinciale di turismo di Palermo.