Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Mastrangelo Ruggero
(Capitano del popolo)



La tradizione lo indica come lo sposo della giovane donna oltraggiata dal francese Drouet nel fatidico pomeriggio del lunedì di Pasqua del 1282 ed individua nella sua reazione la scintilla che fece scoppiare la rivolta del Vespro.

E' anche chiamato Ruggero di Mastro Angelo.

Nella realtà storica, egli era un cittadino di prestigio, che aveva in precedenza ricoperto cariche pubbliche.

Venne eletto capitano del popolo ed insieme a Nicoloso d'Ortoleva, Arrigo Baverio e Nicolò d'Ebdemonia, governò il libero Comune di Palermo, costituito dopo la cacciata dei Francesi.

Incontratosi con Bonifacio di Camerana, capitano del popolo del Comune di Corleone, Comune che si era ribellata agli Angioini subito dopo Palermo, decise di lottare ad oltranza e di estendere la rivolta in tutta l'isola.

Una sua figliola, Benvenuta (o Ninfa) fondò il Monastero di S.Caterina.