Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Ausiello Orlando Camillo
(Politico e giurista)

Nato il 21 dicembre 1897 e morto l'11 settembre 1970

Figlio del magistrato Bernardo Ausiello e di Maria Carmela Orlando, sorella di Vittorio Emanuele Orlando. Dopo il conseguimento della laurea in Legge, gli venne impedita la carriera universitaria per aver assunto posizioni antifasciste.

Nel 1928 entrò a far parte dell'ufficio legale del Banco di Sicilia, di cui ricoprì successivamente l'incarico di dirigente fino alla pensione. Nel dopoguerra, divenne esponente del "Partito democratico del lavoro" di Ivanoe Bonomi, fece parte della Consulta regionale e fu uno dei più convinti assertori dell'autonomia siciliana.

Aderì poi al movimento operaio siciliano e venne eletto all'Assemblea regionale nelle prime due legislature, dal 1947 al 1955, quale deputato indipendente del "Blocco del popolo". Democratico, ma non marxista, dopo gli avvenimenti del 1956 scelse di appartarsi dalla scena politica mantenendo soltanto l'incarico di componente della Commissione paritetica per i rapporti tra lo Stato e la Regione.

Insegnò Diritto regionale siciliano all'Universita' di Palermo e lasciò numerose pubblicazioni riguardanti questioni costituzionali regionali.