Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Giachery Carlo
(Architetto e matematico)

Nato a Padova nel 1812 e morto nel 1865.

Sebbene nato a Padova, visse in Sicilia sin dall'età di sei anni e vi svolse tutta la sua attività professionale.

Dopo la laurea in architettura conseguita a Palermo nel 1833, si laureò l'anno successivo anche in fisica e matematica e presto passò all'insegnamento presso l'Ateneo palermitano.

Fu anche studioso di antichità classiche; ben presto acquistò fama come architetto. A Palermo proseguì i lavori per la costruzione di un nuovo carcere, costruì l'Ospizio di beneficenza nel piano di S. Oliva, lo stabilimento Pojero al Sammuzzo, due padiglioni all'interno dell'Orto botanico oltre a provvedere al restauro del teatro S. Cecilia.

Nel 1844 per Vincenzo Florio ideò il padiglione neogotico dello stabilimento dell'Arenella.

Ancora per i Florio costruì il mulino a vento dell'Arenella e curò le opere di ingrandimento della Fonderia Oretea.

Fu particolarmente attento alle innovazioni tecnologiche e, per primo, introdusse a Palermo i solai in ferro.