Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Romano Antonio
(Erudito e sacerdote)

Nato il 10 giugno del 1768 e morto il 4 novembre 1837.

Completati gli studi ed avviatosi alla vita ecclesiastica, si perfezionò in filosofia, fisica e matematica approfondendo gli studi classici alla scuola di Michelangelo Monti e compiendo ricerche sul mondo classico, in particolare sull'eloquenza.

La preparazione acquisita gli consentì in occasione di un'indisposizione del maestro, di sostituirlo degnamente al punto che nel 1798 gli venne affidata la cattedra di Eloquenza.

Ritiratosi il Monti, a Romano vennero preferiti in modo poco opportuno altri docenti meno meritevoli.

La fama creatasi rappresentò un buon viatico per altri incarichi, infatti, alla morte di Pio VII nel 1823 il cardinale arcivescovo di Palermo, Gravina, lo portò con sé a Roma dove venne nominato conclavista ricevendo parimenti l'incarico dai cardinali di compilare una memoria sull'elezione del pontefice.

Il nuovo pontefice Leone XII gli concesse titoli ed onorificenze.

Ritornato a Palermo riprese i suoi prediletti studi e l'insegnamento. La maggiore parte dei suoi scritti rimasero inediti; alle stampe diede soltanto "Sul vero gusto dell'eloquenza" pubblicato a Palermo nel 1798.