Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Benso Sammartino Giulio
(Uomo politico e patriota)

Nato il 15 luglio 1816 e morto il 21 giugno 1904

Duca della Verdura, durante la rivoluzione del 1848 fece parte del Quarto comitato del Governo provvisorio, quello dell'amministrazione civile, istruzione pubblica e commercio, accanto a patrioti di chiara fama quali Casimiro Pisani, il principe di Scordia ed altri.

Nel 1860 Garibaldi lo nominò pretore della Comune (l'ultimo ad assumere tale titolo, mutato poi in quello di sindaco).

Venne anche chiamato il "pretore delle barricate".
Si pronunciò a favore dell'annessione dell'isola al Piemonte.

Fu ancora sindaco in altre due occasioni: dal 16 novembre 1885 al 31 ottobre 1886 e dall'undici novembre 1887 al 30 aprile 1890).

Divenne senatore del Regno nel 1862 e successivamente commissario del Re a Verona.

A Palermo ricoprì anche la carica di presidente del Consiglio provinciale, dopo Mariano Stabile, dal 7 settembre 1863 al 2 dicembre 1867 e di direttore generale del Banco di Sicilia.

Insignito dell'onorificenza di grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro e di commendatore della Corona d'Italia, dal 1899 fino alla morte fu presidente della Società siciliana per la Storia Patria.