Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Orlando Paolo
(Industriale e patriota)

Nato l'8 luglio 1824 e morto a Livorno il 1 luglio 1891.

 Ebbe una vita molto unita dall'amore verso la patria e dall'interesse per l'attività produttiva.

Nel 1848 si trovò a sostenere a Palermo la rivoluzione siciliana.

Dopo la restaurazione borbonica, si trasferì a Genova, dove acquistò una nuova officina.

Lo sviluppo della sua attività fu rapidissimo: dalla produzione di ferri da stiro e di letti in ottone, passò alla fabbricazione di tubi, torchi e poi di macchine sempre più complesse; l'officina si trasformò in un autentico cantiere e ad esso l'armatore Rubattino affidò la riparazione dei suoi piroscafi e Cavour la costruzione di motori per navi da guerra.

Nel 1860 fornì a Garibaldi cannoni, fucili, macchine per rigare i pezzi.

Fu nominato ministro degli Esteri nel governo prodittatoriale di Mordini.

Nel 1865 acquistò il cantiere S. Rocco di Livorno, da cui uscì il piroscafo "Lepanto" e successivamente la prima torpediniera interamente fabbricata in Italia.