Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Parlatore Filippo
(Botanico)

Nato l'otto agosto 1816 e morto a Firenze il 9 settembre 1877.

Laureatosi in medicina, collaborò per un certo tempo con il professor Giovanni Gorgone.

Si dedicò successivamente alla botanica che gli permise di raggiungere una grandissima fama sia in Italia che all'estero.

Pubblicò la sua prima opera "Flora palermitana" nel 1839, sotto la guida di Vincenzo Tineo direttore dell'Orto botanico di Palermo, successivamente soggiornò in Francia e in Inghilterra per approfondire le sue ricerche.

Nel 1842 fu nominato direttore dell'Orto botanico di Firenze, dove fondò l'erbario centrale italiano che arricchì con piante provenienti da ogni parte del mondo.

Insegnò botanica e fisiologia vegetale nel rinomato Istituto degli studi superiori di Firenze.

Nel 1848 il granduca di Toscana, Leopoldo II, lo inviò a Palermo presso il Parlamento siciliano per perorare la candidatura del secondogenito Carlo a re di Sicilia, ma la missione non ebbe successo.

Lasciò molte opere di storia naturale, di botanica, di zoologia, di anatomia comparata, di fisiologia.

Fece dono alla Biblioteca comunale di Palermo della sua ricchissima biblioteca contenente i manoscritti originali di tutte le sue opere, opuscoli editi ed inediti, il suo carteggio epistolare ed i diari dei suoi viaggi.