Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Pensabene Nicola
(Giureconsulto)

Nato a Palermo nel 1660 e morto a Torino nel 1730.

Ricoprì importanti cariche nel Regno, fu giudice pretoriano, giudice della Gran Corte Criminale, uditore generale delle genti di guerra, avvocato fiscale della Gran Corte nel 1712.

Fu fedele a Vittorio Amedeo II, che il trattato di Utrecht del 1713 aveva riconosciuto re di Sicilia.

Seguì il sovrano in Piemonte dopo che la pace dell'Aja del 1720 gli aveva assegnato la Sardegna, in cambio della Sicilia ceduta all'Austria.

A Torino si ritrova insieme ad altri famosi giuristi siciliani che avevano seguito il re: Francesco d'Aguirre, originario di Salemi e Ignazio Perlongo, nato a Naso. 

Il re, come ricompensa dei servizi ricevuti, nel 1729 gli concesse il titolo di marchese sul cognome.