Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Tedeschi Nicol˛
(Benedettino, giurista, arcivescovo)

Nato nel 1389 (si contendono i suoi natali sia Palermo che Catania) e morto a Palermo nel 1445.

Del suo cognome si conoscono anche le versioni Tudeschi e Tudisco. Fu chiamato l'abate palermitano e "lucerna juris" per la grande autorità che dimostrò in tema di diritto canonico.

Si laureò a Padova e subito dopo si trasferì a Bologna, dove fu "lettore" (cioè docente) di diritto canonico. Aprì una scuola di diritto canonico a Siena e successivamente a Parma, a Bologna, a Firenze. Il papa Eugenio IV lo nominò arcivescovo di Palermo nel 1434 e l'antipapa Felice V cardinale. Ebbe parte notevole nel Concilio di Basilea (1431-49), dove sostenne l'autorità del Concilio sul Pontefice stesso, opponendosi comunque al decreto della sua deposizione.

Lasciò varie opere, discorsi canonici, trattati giuridici, tra cui il famoso "Trattato del Concilio di Basilea", pubblicato postumo e che venne messo all'indice dei libri proibiti.