Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Lo Forte Salvatore
(Pittore)

Nato nel 1809 e morto nel 1885.

La sua prima formazione risente fortemente dell'influenza del Novelli, del quale studiò a lungo le opere.

A Roma fu allievo di Camuccini e studiò le opere di Raffaello, Michelangelo, Domenichino e Caravaggio. Conobbe artisti importanti come Ingres ed Hayez

Fu istintivamente portato all'analisi del segno e alla robustezza cromatica.

Nel 1837 fu eletto direttore dell'Accademia del nudo di Palermo al posto di Vincenzo Riolo.

In quel periodo  eseguì numerosi ritratti con scelte stilistiche che segnano un passaggio dal neoclassicismo al realismo, evidente anche nei dipinti a carattere sacro e conobbe un grande successo.

Per queste scelte fu invece assai criticato dai neoclassici, poi, come scrive Maria Accascina, progressivamente rallentò la sua attività e si occupò solo della scuola del nudo.

Sue opere si trovano in diverse collezioni private, alla Galleria d'arte moderna e alla chiesa di S. Ignazio Martire.

E? sepolto nel cimitero di S. Maria di Gesù a Palermo.