Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Lojacono Francesco
(Pittore)

Nato a Palermo nel 1838 e morto nel 1915.

Figlio di Luigi (1810-1880), fu uno dei più illustri esponenti della pittura ottocentesca e maestro di tutta una generazione d'artisti.

Ottenne il pensionato regio a Napoli presso lo studio di Filippo Palazzi; nel 1856 espose a Palermo Paesaggio grande ideale, riscuotendo vasti consensi.

Fu garibaldino e nel 1862 combattò in Aspromonte, dove fu fatto prigioniero assieme a Menotti Garibaldi.

Nel 1863 ricevette la medaglia d'oro alla mostra di Palermo, poi espose a Firenze e, nel 1869, al palazzo municipale della sua Comune

Nel 1871 fu a Vienna; partecipò alla Mostra internazionale di Parigi del 1878 e, nello stesso anno, alla Promotrice di Napoli. Fu molto lodato all'Esposizione palermitana del 1891, prese parte a numerose Biennali veneziane.

Fu socio di molti circoli e istituti culturali del Regno  e insegnò all'Istituto di belle arti.

Passando da un primo periodo in cui, sull'onda del Romanticismo, eseguì opere a soggetto storico, egli nei suoi quadri seppe interpretare con grande sensibilità i colori del paesaggio siciliano. 

Di lui è stato scritto che seppe descrivere come pochi il passaggio tra vecchio e nuovo secolo in Sicilia. 

Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private italiane.