Comune di Palermo -

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

COSA FARE PER ...
(Rif. 1248) - ACCORDI EXTRAGIUDIZIALI DI SEPARAZIONE O DIVORZIO ARTT. 6 E 12 D.L. N. 132/2014 CONVERTITO CON MIDIFICAZIONI DALLA L. 162/2014
Descrizione della procedura
1) Separazioni e divorzi davanti all'avvocato ai sensi dell'art. 6
La Legge prevede all'art. 6 la convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per le soluzioni consensuali di separazione personale, di divorzio e di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio. Ai sensi della Legge n. 55/2015 la domanda di divorzio può essere presentata dopo dodici mesi ininterrotti di separazione giudiziale dei coniugi o dopo sei mesi di separazione consensuale. Restano invariate le altre ipotesi previste dalla legge n. 898/1970.
La procedura è possibile sia in assenza che in presenza di figli minori, di figli maggiorenni portatori di handicap grave e di figli maggiorenni non autosufficienti.
L'avvocato, una volta formalizzato l'accordo delle parti secondo le previsioni di legge, provvederà alla trasmissione al Comune competente.
2) Separazioni e divorzi davanti all'Ufficiale di Stato Civile ai sensi dell'art. 12
L'art. 12 della Legge n. 162/2014 prevede, a decorrere dall'11/12/2014, la possibilità per i coniugi di comparire direttamente e congiuntamente innanzi all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune per concludere un accordo di separazione, di divorzio o di modifica delle precedenti condizioni di separazione o di divorzio. L'assistenza di un Avvocato è facoltativa. Tale modalità semplificata è a disposizione dei coniugi solo quando non vi siano figli minori o portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti, e a condizione che l'accordo non contenga patti di trasferimento patrimoniale.
I coniugi saranno invitati a comparire nuovamente davanti all'Ufficiale di Stato Civile non prima di un mese dalla stipula dell'Accordo di separazione o divorzio per la conferma dello stesso.
Ai sensi della Legge n. 55/2015 la domanda di divorzio può essere presentata dopo dodici mesi ininterrotti di separazione giudiziale dei coniugi o dopo sei mesi di separazione consensuale. Restano invariate le altre ipotesi previste dalla legge n. 898/1970.
Ufficio competente :
Settore/Ufficio :
Dirigente Responsabile :
.telefono fax
mail
Servizio :
Dirigente Responsabile :
fax fax
mail
mail
Normativa di riferimento :
Unità Organizzativa responsabile dell'istruttoria :
Area :
Settore/Ufficio :
Servizio :
Unità Organizzativa :
Responsabile del procedimento :
Dott. Incardona Giulio
fax091 7403754
mailg.incardona@stc.comune.palermo.it
Modalità di accesso al procedimento :
A decorrere dall'11/12/2014, sarà possibile fissare un appuntamento presso l'Ufficio di Stato Civile.
Termine di conclusione del procedimento :
Entro 90 giorni dalla data di formazione del primo atto di accordo, per le negoziazioni di cui all'art. 12.
Entro 30 giorni dalla data di formazione del primo atto di accordo, di cui all'art. 6.
Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione :
no
Tutela Amministrativa :
Giurisdizione civile ordinaria
Link di accesso al servizio on line :
Attualmente non è attivo il servizio online
Modalità per l'effettuzione dei pagamenti :
Non sono previsti pagamenti
Potere sostitutivo da attivare in caso di inerzia :
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia è:
telefono
mail
Per l'attivazione di tale potere può essere inviata apposita istanza alla casella di posta elettronica certificata del Settore/Ufficio comptetente all'adozione del procedimento finale
PEC
o con scritto indirizzata allo stesso al seguente indirizzo :
sede - PALERMO (PA)
Risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento :
Non risultano eseguite indagini
Modulistica :
PDFRTF
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE ai fini della richiesta congiunta di separazione davanti all'Ufficiale dello Stato Civile
PDFRTF
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA allo scopo di voler pervenire allo scioglimento/cessazione degli effetti civili del matrimonio secondo condizioni concordate
PDFRTF
RICHIESTA ATTIVAZIONE PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO per prenotazione negoziazione.
PDFRTF
RICHIESTA AVVIO DEL PROCEDIMENTO - Applicazione legge nr. 55/2015 Divorzio
Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze :
Torna all'elenco dei procedimenti