Comune di Palermo -

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

COSA FARE PER ...
(Rif. 1311) - SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' PER STRUTTURE E IMPIANTI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' FISICO-MOTORIA E SPORTIVA
Descrizione della procedura
Attivita' destinate allo svolgimento di attivita' fisico motoria e sportiva ai sensi della L.R. 29 dicembre 2014 n. 29 (palestre)
Ufficio competente :
Settore/Ufficio :
Dirigente Responsabile :
.telefono fax
mail
Servizio :
Dirigente Responsabile :
fax fax
mail
mail
Normativa di riferimento :
Unità Organizzativa responsabile dell'istruttoria :
Area :
Settore/Ufficio :
Servizio :
Unità Organizzativa :
Responsabile del procedimento :
Arch. Monteleone Giuseppe
fax091 7401279
mailg.monteleone@edi.comune.palermo.it
Modalità di accesso al procedimento :
L'apertura (subingresso, variazione, cessazione e regolarizzazione di attivita' gia' esistenti) di strutture ed impiati per lo svolgimento di attivita' fisico - motorie e' subordinata alla presentazione della S.C.I.A. al SUAP del Comune competente per territorio.
Le attivita' fisico motorie per la salute riguardano il movimento umano sistematio e consapevole della complessita' del gesto motorio che ne permette la realizzazione.
Le attivita' di cui al presente articolo (art. 2 L.R. 29) devono essere svolte da tutti , senza limiti di eta', nelle forme e nelle modalita' connesse alla patologie ed ai bisogni personali di ciascun utente;
L'assistenza alle attivita' di cul al presente articolo a' svolta da soggetti in possesso della laurea in Schienze Motore o Diploma I.S.E.F., che possono essere coadiuvati da istruttori formati con corsi tenuti da federazioni sportive riconosciute dal C.O.N.I.;
Possono esercitare attivita' di palestre, colore che siano in possesso di requisiti morali di cui all'art. 71 commi 1, 3, 4, 5 D.lgs. 59/2010;
Possono esercitare attivita' di palestre, colore che siano in possesso di requisiti morali di cui all'artt. 11 e 92 de˛ T.U.L.P.S. approvato con R.D. 18 giugno 1931 n. 773;
Polizza assicurativa a favore degli utenti dell'impianto;
I locali devono essere in possesso del certificato di agibilita', se sprovvisto di certificato di agibilita' deve essere, PREVENTIVAMENTE ALLA S.C.I.A., presentata la dichiarazione di agibilita' redatta dal Direttore dei Lavori dal professionista abilitato come da modello contenuto nella modulistica;
Certificato di prevenzione incendi o S.C.I.A.: nel caso in cui la capienza superi i 100 posti;
Autorizzazione relativa all'utilizzo di ambienti sotterranei o seminterrati;
Iscrizione alla C.C.I.A.A.;
Requisiti morali;
Antimafia;
Requisiti professionali;
Termine di conclusione del procedimento :
60 giorni
Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione :
Non previsto
Tutela Amministrativa :
Link di accesso al servizio on line :
Modalità per l'effettuzione dei pagamenti :
Non sono previsti pagamenti
Potere sostitutivo da attivare in caso di inerzia :
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia è:
telefono
mail
Per l'attivazione di tale potere può essere inviata apposita istanza alla casella di posta elettronica certificata del Settore/Ufficio comptetente all'adozione del procedimento finale
PEC
o con scritto indirizzata allo stesso al seguente indirizzo :
sede - PALERMO (PA)
Risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento :
Non risultano eseguite indagini
Modulistica :
PDF
Attivita' destinate allo svolgimento di attivita' fisico motoria e sportiva ai sensi della L.R. 29 dicembre 2014 n. 29 (palestre) Rif. Norm. L.R. 29 dicembre 2014 n. 29 (Regione Sicilia, G.U.R.S. 02/01/2015, n.1, S.O. n. 1) - vedasi allegato; Art. 19, L. 241/90, come sostituito dall'art. 49 co. 4bis, della L. 122/10; Artt. 11 e 92 del T.U.L.P.S. approvato con R.D. 18 giugno 1931 n. 773; Art. 67 D.lgs 6/9/2011 n. 159; Art. 65 D.lgs 81/08; Artt. 24 e 25 D.P.R. 380/20
Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze :
Torna all'elenco dei procedimenti