Comune di Palermo -

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

COSA FARE PER ...
(Rif. 713) - RESIDENZA TEMPORANEA CITTADINI ITALIANI
Descrizione della procedura
L'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea può essere richiesta da cittadini italiani residenti in altro comune o all'estero che dimorano a Palermo provvisoriamente,da non meno di 4 mesi, ma che non si trovano ancora in condizione di stabilirvi la residenza per qualsiasi motivo ( lavoro, di studio., malattia etc.)
L'iscrizione nel suddetto schedario esclude il rilascio di certificazione anagrafica, ma solo di una comunicazione comprovante l'avvenuta iscrizione.
La revisione dello schedario della popolazione con residenza temporanea deve essere effettuata dall'Ufficio Anagrafe periodicamente ed almeno una volta all'anno, allo scopo di eliminare le schede relativa a persone non più dimoranti temporaneamente nel comune o perché se ne sono allontanate o perché sono decedute o perché vi hanno stabilito la dimora abituale.
Ai fini della registrazione della dichiarazione occorre compilare il modulo predisposto
Ufficio competente :
Settore/Ufficio :
Dirigente Responsabile :
.telefono fax
mail
Servizio :
Dirigente Responsabile :
fax fax
mail
mail
Normativa di riferimento :
Unità Organizzativa responsabile dell'istruttoria :
Area :
Settore/Ufficio :
Servizio :
Unità Organizzativa :
Responsabile del procedimento :
Sig.ra Vitale Maria Caterina
fax091 7405248
mailm.c.vitale@comune.palermo.it
Modalità di accesso al procedimento :
Su istanza di parte al Responsabile dell'U.O. di riferimento, come previsto dalla legge su procedimento amministrativo:
L. n. 241/ 07.08.1990 ("Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi") aggiornato con le modifiche introdotte dal:
D.L. 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni dalla L. 9 agosto 2013, n. 98
D.L. 23 dicembre 2013, n. 145, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2014, n. 9.
Termine di conclusione del procedimento :
Entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.
Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione :
Non previsto
Tutela Amministrativa :
Al prefetto di Palermo entro 30 gg. dalla ricezione del diniego
Al Tribunale Civile
Link di accesso al servizio on line :
Attualmente non è attivo il servizio online
Modalità per l'effettuzione dei pagamenti :
Non sono previsti pagamenti
Potere sostitutivo da attivare in caso di inerzia :
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia è:
telefono
mail
Per l'attivazione di tale potere può essere inviata apposita istanza alla casella di posta elettronica certificata del Settore/Ufficio comptetente all'adozione del procedimento finale
PEC
o con scritto indirizzata allo stesso al seguente indirizzo :
sede - PALERMO (PA)
Risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento :
Non risultano eseguite indagini
Modulistica :
PDFRTF
modulo di iscrizione nello schedario della popolazione temporanea
Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze :
Torna all'elenco dei procedimenti