Comune di Palermo -

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

COSA FARE PER ...
(Rif. 723) - CONTRIBUTO PER L'ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI (AI SENSI DELLA L. 09.01.1989 N°13- CIRCOLARE REGIONALE N°12 DEL 30.07.2007).
Descrizione della procedura
tale agevolazione è concessa per assicurare ai soggetti che soffrono di ridotte o impedite capacità motorie o visive la migliore utilizzazione degli spazi abitativi e loro accessori. In atto tale contributo è sospeso a causa dell'assenza di risorse finanziarie per gli interventi di cui alla ex L.13/89 così come comunicato dall'Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro con nota n.012278 del 28/03/2011, pertanto eventuali istanze acquisite dal servizio vengono accolte con riserva.
Ufficio competente :
Settore/Ufficio :
Dirigente Responsabile :
.telefono fax
mail
Servizio :
Dirigente Responsabile :
fax fax
mail
mail
Normativa di riferimento :
Unità Organizzativa responsabile dell'istruttoria :
Area :
Settore/Ufficio :
Servizio :
Unità Organizzativa :
Responsabile del procedimento :
Sig.ra Salone Anna
fax091 7409471
maila.salone@comune.palermo.it
Modalità di accesso al procedimento :
Istanza su fac-simile fornita dal Servizio corredata di:
- Certificato medico in carta libera attestante l'handicap motorio o visivo
- Certificato USL attestante l'invalidità totale con difficoltà di deambulazione;
- Autocertificazione
- Fotocopia Carta d'identità
- Fotocopia codice fiscale
- Preventivo
Termine di conclusione del procedimento :
vincolato ai tempi erogazione del contributo da parte della Regione Siciliana (dall'Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro)
Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione :
no
Tutela Amministrativa :
ricorso avverso il provvedimento.
Link di accesso al servizio on line :
Modalità per l'effettuzione dei pagamenti :
Non sono previsti pagamenti
Potere sostitutivo da attivare in caso di inerzia :
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia è:
telefono
mail
Per l'attivazione di tale potere può essere inviata apposita istanza alla casella di posta elettronica certificata del Settore/Ufficio comptetente all'adozione del procedimento finale
PEC
o con scritto indirizzata allo stesso al seguente indirizzo :
sede - PALERMO (PA)
Risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento :
Modulistica :
Non è prevista modulistica
Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze :
Torna all'elenco dei procedimenti