Comune di Palermo -

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

COSA FARE PER ...
(Rif. 836) - CERTIFICAZIONE STORICA E CORRISPONDENZA
Descrizione della procedura
Dal 01/01/2012, con l'entrata in vigore dell'art. 15 della legge 183/2011, i certificati anagrafici, nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e con i Gestori di Pubblici Servizi, devono essere sostituiti dall'autocertificazione. Si possono chiedere certificazioni storiche attestanti stati di famiglia storici e residenze storiche pregresse di cittadini che risultano residenti o che siano stati residenti nel comune di Palermo.
Richiesta allo sportello: Il rilascio della Certificazione di Residenza Storica informatizzata a partire dal 01.06.1993 è a vista; si ottiene recandosi presso lo sportello dell'ufficio Anagrafe. Per le certificazioni di residenza storica, antecedenti al 01.06.1993 la richiesta, previa motivazione scritta, deve essere inoltrata presso lo sportello dell'ufficio Anagrafe, con rilascio entro 30 giorni.
Non è necessaria la presenza dell'intestatario, i certificati possono essere richiesti da chiunque ne abbia motivato interesse, purché in possesso dei requisiti di seguito indicati:
Conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'interessato (cognome,nome e data di nascita);
Conoscenza certa dell'uso del certificato stesso per la determinazione dell'applicazione dell'imposta di bollo.
Richiesta per corrispondenza: Il servizio di rilascio certificazioni storiche per corrispondenza è riservato esclusivamente ai soggetti privati che dimorano al di fuori del comune di Palermo e che, pertanto, sono impossibilitati a provvedere personalmente al ritiro presso gli sportelli. Dette certificazioni si possono richiedere tramite:
posta a: Comune di Palermo -Ufficio Anagrafe-U. O. Certificazioni-Viale Lazio119/A-90144 Palermo.
Fax:091-7405250,091-7405224
E-mail:certificazioni@comune.palermo.it
PEC: certanagrafichestoriche@cert.comune.palermo.it
Allegando:fotocopia del documento di identità del richiedente con dati leggibili e foto nitida; una busta preaffrancata con indirizzo del richiedente per l'invio della certificazione richiesta. Il pagamento del certificato dovrà essere eseguito a mezzo bonifico bancario o postale intestato alla Tesoreria Comune di Palermo, sul conto di Tesoreria Unica con coordinate bancarie:IBAN: IT 19 K 01005 04600 000000218100 e codice SWIFT BIC: BNLIITRR(per bonifici dall'estero), con causale: "Pagamento certificati anagrafici a nome di............"e la ricevuta dovrà essere allegata alla relativa richiesta(inviare dopo previa conferma),oppure a mezzo bollettino intestato al Comune di Palermo sul Conto Corrente Postale n. 15685902 con causale: Pagamento certificati anagrafici a nome di..............e la ricevuta dovrà essere allegata alla relativa richiesta (inviare dopo previa conferma).
Non si accettano marche da bollo, francobolli e valuta corrente.
Il costo dei certificati storici di residenza e storici di famiglia verrà comunicato successivamente al completamento dell'istruttoria.
I certificati sono soggetti all'imposta di bollo (D.P.R. 642/72) fatta eccezione per i casi in cui la normativa prevede espressamente l'esenzione dal bollo. (tabella B del D.P.R. 642/72)
Ufficio competente :
Settore/Ufficio :
Dirigente Responsabile :
.telefono fax
mail
Servizio :
Dirigente Responsabile :
fax fax
mail
mail
Normativa di riferimento :
Unità Organizzativa responsabile dell'istruttoria :
Area :
Settore/Ufficio :
Servizio :
Unità Organizzativa :
Responsabile del procedimento :
Sig. Puccio Francesco
fax091 7405215
mailf.puccio@comune.palermo.it
Modalità di accesso al procedimento :
Su istanza di parte al Responsabile dell'U.O. di riferimento, come previsto dalla legge su procedimento amministrativo:
L. n. 241/ 07.08.1990 ("Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi") aggiornato con le modifiche introdotte dal:
D.L. 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni dalla L. 9 agosto 2013, n. 98
D.L. 23 dicembre 2013, n. 145, convertito, con modificazioni, dalla L. 21 febbraio 2014, n. 9.
Termine di conclusione del procedimento :
Certificazione residenza storica successiva al 01.06.1993 rilascio immediato,
Certificazione residenza storica, con annotazioni manuali antecedenti al 01.06.1993, e Stato di Famiglia Storico rilascio entro 30gg.
Costo dei certificati soggetti ad imposta di bollo è pari a euro 16,70 così composti:
16,00 euro per bollo virtuale (ossia non occorre portare la marca dal 16,00 allo sportello)
0,52 euro per i diritti di segreteria, 0,18 per rimborso spese;

Costo dei certificati non soggetti ad imposta di bollo per i casi espressamente previsti dalla normativa vigente, il costo del certificato in esenzione è pari a euro 0,30 così composti: 0,26 euro per i diritti di segreteria, 0,4 per rimborso spese.

Costo dei certificati di Stato Civile: nessun costo.

Certificazione Storica di Famiglia richiesta in carta libera: 2,58 euro per ogni nominativo contenuto in tali atti , 0,04 euro per rimborso spese .

Certificazione Storica di Famiglia richiesta in bollo: 5,16 euro per ogni nominativo contenuto in tali atti,
16,00 euro per l'imposta di bollo 0,18 per il rimborso spese.

Certificazione Storica di Residenza soggetta ad imposta di bollo è pari a euro 19,70 così composti: 16,00 euro il bollo virtuale (ossia non occorre portare la marca dal 16,00 allo sportello)0,52 euro per i diritti di segreteria, 0,18 per rimborso spese;

Certificazione Storica di Residenza con annotazioni antecedenti al 01.06.1993 soggetta ad imposta di bollo è pari a euro 21,35 così composti: 16,00 euro il bollo virtuale (ossia non occorre portare la marca dal 16,00 allo sportello), 0,52 euro per i diritti di segreteria, 0,18 per rimborso spese e 4,65 euro per diritti di segreteria ricerca.
Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione :
Non previsto
Tutela Amministrativa :
Link di accesso al servizio on line :
Attualmente non è attivo il servizio online
Modalità per l'effettuzione dei pagamenti :
Pagamento diretto allo sportello -
Causale :
Conto 218100 presso Tesoreria Comunale BNL - IBAN : IT19K0100504600000000218100
Causale : Pagamento certificati anagrafici a nome di ...............
Conto Corrente Generale C/C Postale - 15685902
Causale : Pagamemento certificati anagrafici a nome di ...............
Potere sostitutivo da attivare in caso di inerzia :
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia è:
telefono
mail
Per l'attivazione di tale potere può essere inviata apposita istanza alla casella di posta elettronica certificata del Settore/Ufficio comptetente all'adozione del procedimento finale
PEC
o con scritto indirizzata allo stesso al seguente indirizzo :
sede - PALERMO (PA)
Risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento :
Non risultano eseguite indagini
Modulistica :
PDFRTF
RICHIESTA certificazione storica
PDFRTF
DELEGA richiesta stato di famiglia storico
Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze :