Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

RAP - Il Tribunale di Palermo riconosce la legittimitÓ di un altro licenziamento

(data pubblicazione 22 Aprile 2016)

Il Tribunale di Palermo sezione Lavoro ha rigettato, un ulteriore ricorso presentato da un dipendente Rap (M.V.) che era stato licenziato, ancora una volta, per furto di carburante. Inoltre, l'ex impiegato si trovava abusivamente in una zona non autorizzata (quella dedicata al servizio di erogazione dei carburanti) in quanto assegnato dall'azienda a gestioni amministrative interne. A seguito di un'irruzione da parte della polizia di Stato, lo stesso era stato preso in flagranza di reato assieme ad altri dipendenti ad appropriarsi di gasolio di proprietÓ aziendale. La sentenza Ŕ stata emessa dal giudice Giuseppe Tango che ha riconosciuto il provvedimento di licenziamento adottato da Rap legittimo e pienamente giustificato fondato su una giusta causa in quanto:'I gravi indizi sussistenti circa il suo diretto coinvolgimento nell'azione criminosa perpetrata ai danni dell'azienda non appare sproporzionata rispetto ai fatti contestati'. 'Umanamente non pu˛ che dispiacere il drastico provvedimento - dichiara il presidente della Rap Roberto Dolce - ma questo CdA operando in continuitÓ con il precedente, persegue e perseguirÓ, con rigore, comportamenti non corretti perpetrati in danno all'azienda a tutela dei lavoratori'. All'ex dipendente sono state addebitate anche le spese processuali che ammontano complessivamente a 4.000 Euro.