Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Fiera del Mediterraneo - Torna la campionaria - 70 dell'area è fruibile

(data pubblicazione 19 Maggio 2016)

Artigianato, commercio, economia, arte, musica, spettacolo, associazionismo, volontariato. Questo e tanto altro sarà la Fiera Campionaria del Mediterraneo 2016 che aprirà i battenti sabato 21 maggio e rimarrà aperta al pubblico fino al 5 giugno. L'appuntamento è stato celebrato oggi con una conferenza stampa tenutasi a Villa Niscemi, dove tra gli altri, era presente il sindaco Leoluca Orlando e l'assessora alle Attività produttive, Giovana Marano. Anche quest'anno ad investire nel polo fieristico del capoluogo sono stati Massimiliano Mazzara, Giuseppe Mazzara e Leonardo Peduzzi, imprenditori trapanesi di Medifiere che lo scorso anno hanno avviato, in collaborazione con il Comune di Palermo, un percorso di rinascita della Fiera del Mediterraneo, che per 7 anni era rimasta chiusa e abbandonata. L'opera di ristrutturazione dei padiglioni fieristici ha avuto un proseguo e quest'anno rivedranno la luce i padiglioni 5/A, 15, 16, 20, 20/A e 22. Saranno aperte al pubblico altre aree interne della Fiera, definiti 'padiglioni minori'. Arredo, complementi d'arredo e di giardino, artigianato, concessionarie di automobili e motocicli e una miriade di altri generi e settori commerciali coinvolti. Ripristinati anche il cancello d'ingresso di Porta Nord e i suoi pilastri. Più di 600 gli espositori provenienti da ogni parte del mondo. Più grande e più attrezzato infatti quest'anno il padiglione internazionale dedicato alle culture nel mondo che restituisce alla Fiera del Mediterraneo la sua vecchia funzione di culla delle culture. L'ex bar Mazzara è stato completamente recuperato e sarà riaperta anche la zona nord (Ex Area Terrazze). Allargata anche l'area Food dedicata non solo al cibo di strada e alle eccellenze enogastronomiche siciliane ma anche a quelle caratteristiche e proprie della altre regioni italiane. L'area attrezzata dedicata al Food è l'ex area giostre, quella prospiciente all'ingresso di piazza Cascino. 'Il 70 per cento, ovvero due terzi di tutta la Fiera sono calpestabili, fruibili, utilizzabili - ha spiegato l'assessora comunale alle Attività produttive Giovanna Marano - e questo è un contributo importante per lo sviluppo e l'economia della nostra città. Abbiamo restituito l'anima alla Fiera attivando un meccanismo virtuoso tra Comune e imprenditori privati e per questo dobbiamo ringraziare Medifiere che ha risposto al nostro avviso pubblico e in cambio di servizi e senza pagare canone di affitto, ha iniziato un'opera di ristrutturazione di una parte della città amata dai palermitani e dai siciliani tutti'. 'E' evidente - ha detto Leoluca Orlando - che la Fiera torna patrimonio della città. Il mio apprezzamento va a Medifiere ci ha creduto' L'inaugurazione della Fiera del Mediterraneo sarà sabato 21 maggio alle ore 18 alla presenza del sindaco Leoluca Orlando e ad aprire il calendario artistico sarà la band 'Jack and the Starlighetrs'. La Fiera sarà aperta tutti i giorni. Da lunedì a venerdì dalle 19 alle 24. Sabato e domenica dalle ore 10 alle 24.