Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Maratona di Sicilia - Gini: 'Palermo accoglie sempre più spesso e sempre più importanti manifestazioni sportive'

(data pubblicazione 30 Maggio 2016)

Si è svolta questa mattina, a Villa Niscemi, la conferenza stampa di presentazione della II edizione della Maratona di Sicilia, in programma a Palermo giovedì 2 giugno. Il percorso si svolgerà all'interno del Parco Reale della Favorita, con partenza e arrivo allo Stadio di Atletica Vito Schifani e, alle tradizionali corse sulle distanze di 42,195 e 21 km, si affiancheranno altri momenti di sport rivolti a grandi e piccoli. A spiccare fra i partecipanti alla maratona il gruppo dei 'Gladiatori', 4 ultra ottantenni, gli studenti delle Direzioni didattiche 'A. De Gasperi' e 'N. Garzilli' e tanti sportivi che arriveranno a Palermo da altre regioni. Per i più piccoli saranno allestiti tre eventi collaterali: il Trofeo Limoncino Flashche, una vera mini olimpiade per ragazzi delle scuole, l'Open Day Basket promosso dall'Acsi Sicilia Occidentale e da Palermo Basket Club, un evento per coinvolgere i bambini nella pratica sportiva, e le dimostrazioni e prove di scherma, a cura dell'associazione Club Scherma Palermo. Alla conferenza stampa di oggi erano presenti l'assessore allo Sport, Giuseppe Gini, il responsabile organizzativo Mimmo Totaro, il consigliere comunale Rosario Filoramo e il responsabile tecnico Mimmo Piombo. L'assessore Gini ha sottolineato come 'Palermo accoglie sempre più spesso e sempre più importanti manifestazioni sportive legate a tantissime discipline, segno di una riscoperta della voglia di pratiche all'aria aperta e di stili di vita sani. Anche per questo l'Amministrazione ha supportato e supporterà l'organizzazione con tutti i mezzi a sua disposizione'. Per Todaro e Piombo, 'la passione è il motore delle manifestazioni che continuiamo ad organizzare, accompagnando quelle di livello più agonistico come la Maratona a quelle più legate all'avviamento allo sport e alla conoscenza di diverse discipline'. Il consigliere Filoramo ha sottolineato che 'questa manifestazione è certamente fra quelle di maggiore rilevanza sul piano nazionale e anche per questo va un plauso agli organizzatori che l'hanno realizzata nonostante tante difficoltà'.