Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Attività sociali - Martedì 20 settembre alle 10:00 terzo incontro del Tavolo Tecnico sulla Povertà

(data pubblicazione 16 Settembre 2016)

Si svolgerà martedì prossimo, 20 settembre, alle ore 10:00, presso la sede dell'Assessorato alla Cittadinanza Sociale, il terzo incontro del Tavolo Tecnico sulla Povertà. Tra i punti principali che verranno trattati, vi sono la messa in rete dei servizi operanti nel Distretto Socio Sanitario 42, di cui Palermo è capofila, in particolare dei servizi educativi domiciliari; la programmazione nel lungo periodo del SIA (Sostegno Inclusione Attiva), del PON Inclusione e degli interventi sociali del PON Metro. Il Sindaco Leoluca Orlando e l'Assessora Agnese Ciulla, coordinatrice del Tavolo, auspicano 'che il concorso partecipato di istituzioni e terzo settore possa produrre una ottimale programmazione delle risorse che saranno disponibili dai piani esecutivi di PON Inclusione, Piano Periferie e PON Metro' sulla scorta del 'Piano Sociale' deliberato dalla Giunta Comunale a luglio 2016 su proposta dell'Assessorato alla Cittadinanza Sociale. In concreto - dicono Orlando e Ciulla - significa trasformare la povertà in ricchezza di risorse umane da sostenere, tra emergenze e bisogno di normalità. Insieme si possono scegliere le azioni migliori da realizzare, non fossilizzandosi sulle emergenze che, in quanto tali, hanno bisogno di una risposta immediata, ma cercando di percorrere tutte le strade per puntare ad una programmazione ordinaria e continuativa per affrontare i bisogni sociali di Palermo.' L'impegno e la responsabilità profusi finora per affrontare l'emergenza cittadina e gli effetti del fenomeno migratorio, in particolare nei confronti dell'infanzia e dell'adolescenza - hanno concluso Sindaco e Assessora - ha un essenziale bisogno di un coordinamento sinergico tra il pubblico, il privato sociale, i cittadini e le cittadine. Così come è necessario pensare al coordinamento, se non all'unificazione, degli organismi già attivi quali il Tavolo sulla povertà regionale e il Tavolo sulla povertà riferita all'infanzia, istituito nell'ambito del Piano comunale 'Città Educativa'. I due precedenti incontri del Tavolo Tecnico sulla Povertà si sono tenuti il 3 ed il 25 agosto scorsi: alla prima assise hanno partecipato 50 rappresentanti di Enti, Associazioni ed Ordini, i rappresentanti dell'Ufficio Servizio Sociale Minori /Giustizia e dell'Area Scuola comunale; ancora più partecipato, in termini numerici, il secondo incontro. Il primo risultato raggiunto è stata la costituzione di un sottogruppo di 14 componenti, riunitosi il 31 agosto presso i locali dell'Assessorato alla Cittadinanza Sociale, per elaborare idee progettuali e di organizzazione, coerenti con i programmi e gli interventi, da restituire al prossimo incontro del Tavolo.