Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Verde pubblico - Inaugurato oggi il giardino di piazza Lolli

(data pubblicazione 19 Settembre 2016)

E' stata riconsegnata oggi alla fruizione della cittadinanza la villetta ottocentesca di Piazza Lolli. L'intenso lavoro di riqualificazione e manutenzione, durato oltre un anno, č stato realizzato nell'ambito del Piano triennale delle opere pubbliche 2015 - 2017 ed č costato circa 420 mila euro, tra opere stradali e strutturali (circa 245 mila euro) e per gli spazi verdi e l'arredo (175 mila). Nel dettaglio, il restyling ha riguardato l'allargamento della superficie del giardino, il ripristino della pavimentazione dei vialetti e delle orlature delle aiuole, la sostituzione dell'impianto elettrico (ora con luci a Led), la ristrutturazione di quello idrico con la realizzazione di un sistema di irrigazione per le aiuole, la sistemazione delle caditoie e dei canali di scolo, l'eliminazione delle vecchie fontane che si trovavano al centro della villetta e la costruzione di 4 vasche cilindriche, 2 delle quali serviranno per immagazzinare l'acqua per l'impianto di irrigazione, oltre alla piantumazione di nuove piante. A realizzare i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, l'impresa privata D'Anna Geometra Giuseppe, vincitrice della gara d'appalto. Presenti alla cerimonia, svoltasi questa mattina a Piazza Lolli, in rappresentanza dell'Amministrazione, il Sindaco Leoluca Orlando, il vice Sindaco e Assessore alla Riqualificazione Urbana, Emilio Arcuri, l'Assessore al Verde Sergio Marino, il presidente della Reset Antonio Perniciaro Spatrisano ed il Capo Area del Verde e della Vivibilitą Urbana, Domenico Musacchia. 'Si recupera un'altra area a verde della cittą - ha detto Orlando - seguendo un percorso di riqualificazione e di vivibilitą affidato adesso alla cura di tutti i cittadini'.