Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

'Sport in Comune 2.0': Orlando a inaugurazione manifestazione Palamangano

(data pubblicazione 03 Dicembre 2016)

Il sindaco Leoluca Orlando questa mattina ha partecipato all'inaugurazione della manifestazione 'Sport in Comune 2.0' organizzata dal C.I.P. Sicilia in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilitą e in corso di svolgimento al Palamangano di via Leonardo da Vinci. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Palermo, dal Comitato Italiano Paralimpico, rappresentato oggi dal presidente regionale Aldo Radicello e dall'Inail, vede impegnati ragazze e ragazzi disabili delle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado della provincia di Palermo insieme ai loro insegnanti di Scienze Motorie e di Sostegno in varie discipline paralimpiche: Wheelchair Hockey, Basket in carrozzina, Danza, Tennis Tavolo, Tiro con L'Arco, Atletica Leggera, Vela, Scherma, Pesistica, Boccia e Judo con lo scopo di sensibilizzare gli alunni e le loro famiglie alla realizzazione di azioni significative che consentano a tutti, disabili e non, di avvicinarsi alla pratica sportiva nel segno della Salute, della collaborazione e del Fair Play. 'Il Palamangano č sede di un'altra importante manifestazione - ha detto il sindaco Orlando - e questa č occasione per ringraziare gli organizzatori di 'Sport in Comune 2.0, il presidente regionale del Comitato Italiano Paraolimpico. Aldo Radicello e il presidente nazionale, Luca Pancalli che segue con tanta attenzione la promozione dello sport per persone con disabilitą che spesso pił delle barriere architettoniche devono purtroppo misurarsi con le barriere dell'inciviltą e mi riferisco, ad esempio, ai troppi casi di macchine posteggiate davanti gli scivoli costruiti dall'amministrazione comunale che mortificano, tra l'altro, il nostro impegno per una mobilitą sostenibile per tutti'.

foto foto foto