Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Stato delle acque balneabili - L'Agenzia europea dell'Ambiente promuove a pieni voti il mare palermitano

(data pubblicazione 07 Luglio 2017)

L'Agenzia europea dell'Ambiente ha pubblicato il rapporto "Stato delle acque balneabili" riferito ai dati resi disponibili dagli stati membri per il 2016.

Promosso a pieni voti il mare palermitano, dal confine con Ficarazzi a quello con Isola delle Femmine.

La qualitą delle acque č infatti classificata quasi ovunque come "eccellente" tranne in alcuni punti dove č classificata "buona".

Il monitoraggio delle acque č stato fatto, con prelievi mensili, nel corso della stagione balneare e prima che la stessa avesse inizio con diversi punti di analisi diffusi lungo tutta la costa (in totale, nel territorio di Palermo, sono 21, di cui 6 nel Golfo di Mondello).

I dati, che a livello Europeo riguardano il periodo 2005/2016, nel caso di Palermo sono invece riferiti al periodo 2010/2016.

"Questo rapporto conferma la bontą del lavoro svolto negli anni per il risanamento della costa - afferma il Sindaco Leoluca Orlando - Un lavoro fatto di tanti interventi strutturali piccoli e grandi, per intercettare gli scarichi abusivi e, soprattutto, per convogliare tutti gli scarichi fognari a depurazione.

Un lavoro ancora in corso, che consoliderą il risultato della balneabilitą delle acque costiere di Palermo e che darą ulteriore risalto ai progetti per la fruibilitą della costa in funzione turistica e di vivibilitą".

Per il Vice Sindaco ed Assessore al Mare e Coste, Sergio Marino, "anche l'Europa, come gią aveva fatto il Ministero dell'Ambiente, sottolinea la qualitą delle acque costiere e conferma la balneabilitą della costa sud della cittą. Un motivo in pił per superare gli scogli burocratici che fino ad oggi hanno impedito l'eliminazione del divieto di balneazione e che contiamo di ottenere per l'estate del 2018".

Mappa Interattiva Agenzia Europea dell'Ambiente

Report in lingua inglese francese e tedesca

 

foto