Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Rifiuti - Sequestrato camion di rifiuti pericolosi a Brancaccio

(data pubblicazione 25 Agosto 2017)

Continuano i controlli della Polizia Municipale per il contrasto al fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti, al fine di scoraggiarne la gestione illecita, a tutela della salute pubblica, dell’ambiente e del decoro urbano.

A distanza di pochi giorni dal sequestro di un autocarro effettuato giovedì scorso in Viale Michelangelo, l’altro ieri è stato intercettato dalla Polizia Municipale un altro camion che trasportava illecitamente rifiuti in Viale Regione Siciliana.

Una pattuglia del Nucleo Operativo Protezione Ambiente monitorava  con assidui passaggi la bretella di Viale Regione Siciliana all’altezza del sottopasso Chiaravelli, zona prospiciente il centro commerciale “Forum”, spesso utilizzata come discarica e più volte segnalata dai Vigili del Fuoco per i frequenti incendi appiccati tra i rifiuti.

Gli agenti notavano la presenza di un autocarro in sosta dotato di cartello “Compro ferro e rottami”. Il cassone del mezzo era pieno di rifiuti speciali, tra cui 3 condizionatori, una lavatrice, 30 condensatori, motorini di elettrodomestici, matasse di fili elettrici e di rame, un bidone contenente gas refrigerante e resti d’alluminio e rame, inoltre era unto da sostanze oleose provenienti da manipolazione di rifiuti.

Accanto all’autocarro c’era il conducente, nonché proprietario del mezzo, identificato come G.A. di anni 49, che è risultato non iscritto all’Albo Nazionale Gestori Ambientali. L’uomo è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di gestione illecita di rifiuti e il mezzo, considerata la dubbia provenienza della merce che trasportava, è stato posto sotto sequestro e, per il momento, è custodito in un’area privata.

foto foto