Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

L'Amap amplia la rete degli sportelli nel territorio

(data pubblicazione 20 Ottobre 2017)

Con l’imminente apertura di due nuovi sportelli a Lascari e Lercara Friddi, l’Amap, Societą che gestisce il servizio idrico in 34 comuni della Provincia di Palermo, amplia la rete della propria presenza territoriale per il contatto diretto con il pubblico.

Attraverso l’incremento del numero di sportelli, l’azienda intende ottimizzare ed uniformare la propria operativitą, nell’ottica di un miglioramento continuo del servizio offerto, per garantire alla propria clientela una maggiore assistenza.

Attualmente gli sportelli, oltre che nel comune di Palermo, sono presenti a: Alia, Caccamo, Carini, Corleone, Marineo, Partinico, Piana degli Albanesi, San Giuseppe Jato, Santa Flavia.

Inoltre Amap ha da tempo intrapreso un processo di innovazione e di comunicazione che assicura una maggiore interazione ed attenzione agli utenti, attivando, da poco, i due nuovi canali social: facebook e twitter ed il nuovo sito internet (www.amaspa.it), arricchito di nuove funzionalitą per gli utenti, come ad esempio la possibilitą di poter accedere all'area dello sportello online e di poter inoltrare in tempo reale segnalazioni e reclami di natura tecnica.

E’ anche operativa da qualche mese la app “AMAPP”, che al momento permette a tutti gli utenti di Palermo e Provincia di comunicare agevolmente la lettura del misuratore idrico e che sarą ulteriormente incrementata a breve.

“Amap – dichiara il Presidente Maria Prestigiacomo – continua il suo percorso di crescita nella capacitą di offrire servizi ai cittadini per essere loro sempre pił vicini”.

“L’azienda pubblica che gestisce i servizi legati al ciclo dell’acqua a Palermo e in Provincia – afferma Orlando – si conferma un fiore all’occhiello di questa amministrazione e di tutti i comuni che ne sono soci, con una sempre crescente qualitą e quantitą di servizi offerti ai cittadini, unendo tradizione e innovazione, diffusione nel territorio e connettivitą mobile. Segno di una grande capacitą gestionale ed organizzativa della societą e della sua dirigenza.”