Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

ORLANDO HA INCONTRATO I LAVORATORI DELLA GESIP

(data pubblicazione 16 Giugno 2012)

Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha incontrato oggi le rappresentanze sindacali ed un folto gruppo di lavoratori della Gesip. Ho considerato sin dall'inizio di questa sindacatura quello della Gesip come uno dei problemi più urgenti per la città di Palermo. Sia perché riguarda migliaia di famiglie, sia perché riguarda un'azienda i cui lavoratori svolgono servizi essenziali per la comunità. E' chiaro che, soprattutto nella situazione attuale, il Comune di Palermo non può affrontare e risolvere da solo il problema e per questo abbiamo da subito sollecitato ed attivato tutte le sinergie istituzionali possibili,testimoniate dal fatto che il Governo nazionale ha dato mandato al Sottosegretario Antonio Catricalà l'incarico di dare vita ad una Task force interministeriale che si occupi dell'emergenza Palermo. Da parte dell'Amministrazione esiste un solo piano e non ci sono né piano B, né piano C. Esiste solo un obiettivo che è quello di garantire continuità occupazionale a tutti i lavoratori, a fronte di lavori e servizi concreti che i lavoratori potranno e vorranno certamente dare alla città. La base di partenza del nostro rapporto col Governo nazionale sarà la lista dei lavoratori, le rispettive qualifiche nonché l'elenco dei servizi che oggi rendono alla città con i costi. Sulla base di questi dati chiederemo al Governo quali strumenti operativi, quali fondi e quali soluzioni intende proporre e, insieme ai Sindacati e ai lavoratori valuteremo tali proposte. Abbiamo registrato una grande attenzione da parte del Governo, testimoniato proprio dal fatto che si costituirà una task-force interministeriale e non un semplice tavolo tecnico. Il messaggio è politicamente forte: il Governo è impegnato a risolvere il problema e a risolvere senza soluzioni tampone. Su questo punto fortemente politico, ho registrato un grande senso di responsabilità da parte dei Sindacati e delle forze politiche, di tutte le forze politiche. Ne è prova da un lato il fatto che la prossima settimana saranno depositate delle mozioni in Parlamento a sostegno della vertenza, sottoscritte da tutte le forze politiche e ne é prova il fatto che tutte le sigle sindacali hanno attivato le proprie segreterie nazionali, che hanno colto la valenza politica di questa vertenza.