Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

MANUTENZIONI. DAL COMUNE IL PIANO PER LE STRADE

(data pubblicazione 31 Maggio 2013)

Un elenco di 456 strade di tutte le Circoscrizioni è stato trasmesso oggi dal Comune alla Curatela fallimentare dell'AMIA quale indicazione per gli interventi di manutenzione ordinaria viaria e dei marciapiedi. L'elenco è stato redatto dall'Ufficio manutenzione strade e fognature, sulla base di quello che era stato trasmesso ad inizio anno dall'AMIA ma apportanto significative modifiche. 'Innanzitutto - spiega l'Assessore Agata Bazzi - abbiamo incrociato i dati sulle strade con quelli relativi ai lavori di scavo richiesti da ditte private. In questo modo eviteremo che una strada venga 'scavata' dopo che è stato rifatto il manto stradale. In questi assi viari si interverrà quindi alla fine dell'anno, soltanto dopo che si siano conclusi gli interventi di scavo e posa di eventuali tubi o cavi a rete.' La seconda novità è rappresentata dal fatto che l'elenco è stato stilato tenendo anche conto delle segnalazioni ricevute in modo formale dalle Circoscrizioni e dai cittadini. Proprio a questi interventi si è deciso di dare la priorità. Nella nota di trasmissione inviata all'AMIA, l'Assessore Bazzi ed il Dirigente dell'Area manutenzioni Sergio Pollicita invitano inoltre l'azienda 'a comunicare tempestivamente per ogni intervento la data presuntiva di inizio lavori e la preivsta durata, nonché l'effettiva ultimazione degli stessi.' Una ulteriore prescrizione per l'AMIA è la richiesta di fornire 'la certificazione di qualità dei conglomerati bituminosi e/o la corrispondenza dei materiali messi in opera, alle specifiche tecniche richieste dai capitoli di fornitura per i contratti stipulati con i fornitori.' 'In questo modo - spiega l'Assessore potremo effettuare delle verifiche a campione, sia in corso d'opera sia a lavori ultimati.'