Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

SINDACO IN VIA D'AMELIO PER NON DIMENTICARE

(data pubblicazione 19 Luglio 2013)

ll Sindaco Leoluca Orlando ha partecipato questa mattina all'incontro 'Il 19 luglio per i cittadini di domani', insieme ai bambini di tutti i quartieri di Palermo, dallo Zen a Borgo Nuovo, organizzato da Rita Borsellino in memoria del XXI anniversario della strage di via D'Amelio, in cui morirono il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta. 'Continua il percorso di ricordo di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta che erano con lui - ha dichiarato il Sindaco Orlando - affinchč la memoria del loro sacrificio diventi simbolo per questi bambini presenti e per tutti noi della vera 'palermitanitą' che Borsellino sapeva ben rappresentare e dei valori di cui dobbiamo farci portatori ogni giorno. Solo se riusciremo a trasmettere loro il messaggio che Paolo Borsellino e la sua scorta sono morti per compiere il loro dovere da veri servitori dello Stato e per combattere la mafia - ha concluso il Sindaco - allora avremo la certezza di poterla sconfiggere'. Le iniziative di commemorazione sono partite ieri con la lettura dei versi di un altro palermitano, lo scrittore Franco Scaldati, l'incontro, a Villa Niscemi presso la sala delle Carrozze, organizzato da 'Un'altra Storia' e dal Centro studi 'Paolo Borsellino' e l'inaugurazione, all'interno del cortile della villa, della mostra di fumetti tratta da 'Mauro Rostagno. Prove tecniche per un mondo migliore' di Marco Rizzo e Nico Blunda. Proseguiranno nel pomeriggio, alle 16.58, ancora in via D'Amelio dove verrą osservato un minuto di silenzio e si concluderanno domani sera, in via Vetreria davanti all'abitazione del giudice.

allegato