Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Rapporti istituzionali. Orlando incontra delegazione parlamentare di Olanda

(data pubblicazione 17 Novembre 2019)

Il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato a Palermo una delegazione del Parlamento del Regno dei Paesi Bassi, insieme con l’ambasciatore olandese in Italia, Joost Flamand. La delegazione era guidata dal parlamentare nazionale Jeroen Van Wijngaarden, capo delegazione della Commissione Giustizia e Sicurezza, ed era composta da sei parlamentari dei diversi partiti politici rappresentati nel Parlamento olandese. Durante il lungo e approfondito incontro il sindaco di Palermo ha illustrato l’impegno della Cittą nel contrasto alla mafia, le politiche di accoglienza e il grande cambiamento culturale di Palermo come meta turistica per grandi flussi turistici internazionali.  

“I rapporti di Palermo con l’Olanda - ha dichiarato Orlando - hanno avuto una significativa conferma grazie alla presenza nella nostra cittą di Manifesta 12 e del re Alexander e della regina Maxima, seguita dalla regina madre Beatrice e da numerosi esponenti della famiglia reale al Teatro Massimo per 'Bintou Were, a Sahel opera', prima mondiale di un'opera lirica sulla migrazione africana”.

Nel corso dell'incontro, al quale il sindaco di Palermo ha invitato a partecipare anche alcuni rappresentanti dell'Associazione Addio Pizzo, Orlando ha inoltre delineato il lungo e sanguinoso cammino di liberazione della nostra cittą dal soffocante governo della mafia.

“La mafia - ha aggiunto il sindaco - č presente a New York e a Londra, ad Amsterdam e a Palermo. Ma non governa pił, come avveniva in passato, la nostra Cittą".

I rappresentanti di AddioPizzo hanno illustrato l’impegno contro la mafia e contro ogni forma di mortificazione della legalitą e della libertą di impresa.
L’ambasciatore e la delegazione parlamentare di Olanda hanno rilevato la significativa presenza a Palermo di turisti e media olandesi e hanno approfondito la conoscenza della nostra cittą, ormai riconosciuta cittą pił sicura di Italia, cittą turistica e riferimento internazionale di diritti umani, spesso mortificati da leggi e decreti italiani ed europei.