Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Avviso di presentazione delle istanze per il contributo ordinario per l'affidamento familiare anno 2020

(data pubblicazione 29 Dicembre 2019)

È stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Palermo l'avviso di presentazione delle istanze per il contributo ordinario per l'affidamento familiare anno 2020.

L'istanza per l'erogazione del contributo, spettante agli affidatari dei minori in affido parentale o etero familiare per l'anno 2020, puo' essere presentata dall'8 Gennaio al 31 ottobre 2020, per permettere agli Uffici di istruire il provvedimento di impegno della spesa necessaria. Per gli affidi disposti in data successiva le istanze possono essere presentate entro il 10 dicembre.

Il contributo riguardera' l'anno solare di presentazione e, piu' precisamente, a prescindere dalla data di presentazione dell'istanza, il periodo effettivo dell'affido, disposto con provvedimento amministrativo ratificato dal Giudice Tutelare o con decreto del Tribunale per i Minori o altra Autorità giudiziaria, che costituiscono il titolo per poter accedere al contributo.

Requisito essenziale per l'erogazione del contributo richiesto dagli affidatari è la residenza nel Comune di Palermo della famiglia di origine del minore, al momento dell'inizio dell'affido, ai sensi dell'art.6 della legge 110 328 /2000.

L'istanza potrà essere presentata direttamente presso la sede dell'U.O. Affidamento Familiare, sita a Palermo in piazza Noviziato n. 20/a, I piano, esclusivamente nei giorni e negli orari di ricevimento, cioè il martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

L'istanza può essere spedita anche mediante raccomandata postale all'indirizzo sopra specificato. Ulteriori informazioni potranno essere richieste ai numeri telefonici 091.7408709 0 091.587206.

Per l'istanza va utilizzato esclusivamente l'apposito modulo denominato "lstanza di presentazione contributo economico ordinario e/o straordinario famiglie affidatarie", disponibile presso la sede dell'U.O. Affidamento Familiare o scaricabile dal sito internet del Comune di Palermo www.comune.palermo.it , alla voce " Modulistica". L'istanza dovrà essere corredata da:

 - fotocopia del provvedimento di affido amministrativo o del decreto di affidamento disposto dal Tribunale per i Minori o da altra Autorità giudiziaria in corso di validità, che dovrà essere esibito in originale;

- fotocopia del documento di riconoscimento, del codice IBAN e del codice fiscale del richiedente; o fotocopia di eventuale certificazione sanitaria rilasciata dall'ASP attestante la condizione del minore, in caso di presenza di invalidità.

L'eventuale corresponsione del contributo economico ordinario resta, comunque, subordinata alle disponibilità delle somme necessarie nel Bilancio Comunale e al parere positivo del Servizio Sociale che segue i minori in affido.

L'Amministrazione Comunale, in base all'atto di G.M. 110210 del 17/11/2017 e all'art. 1243 del Codice Civile, procederà alla compensazione legale dei crediti/debiti e quindi al recupero delle somme per i tributi e/o somme (TARI, TASI, IMU, sanzioni C.d.S etc.) eventualmente non corrisposti dal richiedente, negli anni precedenti al Comune di Palermo.

Resta ferma l'osservanza della normativa vigente in materia di affido familiare e/o in materia di contabilità pubblica.