Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Polizia municipale - Denunciati 5 posteggiatori tra cui un sorvegliato speciale

(data pubblicazione 15 Gennaio 2020)

La polizia municipale rende noto di aver denunciato 5 posteggiatori in altrettante zone della città.

Il nucleo vigilanza trasporto pubblico, nell'ambito del servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto al fenomeno, ha fermato due posteggiatori recidivi, G.S di 25 anni e F.B. di 43 anni rispettivamente in via Tricomi e in via Spinuzza. La recidiva è reato contravvenzionale punito con l'arresto da 6 mesi a 1 anno e l'ammenda da 2.000 a 7.000 euro, e la confisca delle somme percepite.

Gli altri tre, S.Q. di 72 anni, M.T. di 49 anni e F.G di 54 anni, sono stati sorpresi ed esercitare l'attività di posteggiatore rispettivamente a piazza Cupani, in via Volturno e nel parcheggio di via Nina Siciliana.

I posteggiatori di piazza Cupani e di via Volturno sono stati denunciati perché non ottemperavano al Daspo emesso l’anno scorso; l’inosservanza del provvedimento dell’autorità è punita con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 206.  Il posteggiatore del parcheggio di via Nina Siciliana invece è stato segnalato all'autorità giudiziaria perché non ottemperava alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. La violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale comporta l'arresto da tre mesi ad un anno.