Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Polizia Municipale - Movida, controlli e sanzioni per quasi ventiseimila euro.

(data pubblicazione 03 Febbraio 2020)

La Polizia Municipale comunica il bilancio dei controlli effettuati nel weekend nell'ambito dei controlli finalizzati alla tutela delle quiete pubblica, al contrasto all'abusivismo commerciale e al rispetto delle norme relative alla somministrazione delle bevande alcoliche. Oltre 25.700 euro le sanzioni elevate durante i controlli, che hanno riguardato locali ubicati in Piazza Marina, Via Discesa dei Giudici e Via Roma angolo Lattarini.

Nel sopralluogo effettuato in due locali di Piazza Marina, gestiti dalle medesime persone, gli agenti del CAEP hanno effettuato il sequestro amministrativo cautelare delle attivitą dove si svolgeva illecitamente la somministrazione di alimenti e bevande con annessa cucina laboratorio, senza le prescritte autorizzazioni amministrative e sanitarie ed hanno elevato sanzioni di 8000 euro per ciascun locale.

In Via Discesa Dei Giudici, nel corso di un altro sopralluogo gli agenti hanno disposto l'immediata interruzione dell’intrattenimento musicale. Le apparecchiature musicali sono state sequestrate per diffusione di musica all'esterno a porte aperte e oltre l'orario consentito. Il locale era anche sprovvisto della prescritta relazione fonometrica delle apparecchiature elettroacustiche in uso. In questo caso, le sanzioni elevate ammontano a 100 euro.

In Via Roma angolo Lattarini, alle 2,30 del mattino, gli agenti hanno identificato gli avventori di un market alimentare, ai quali erano state vendute bevande alcoliche, oltre l'orario consentito. Inoltre, all'interno del locale, veniva sottoposto a sequestro amministrativo cautelare un vano adibito a deposito alimenti, privo della prescritta registrazione sanitaria, dove era illecitamente conservato un cospicuo numero di derrate alimentari. Al titolare č stato notificato un verbale per la vendita e somministrazione di bevande alcoliche, oltre l'orario consentito, di euro 6.666,67. Un altro verbale, per un importo di 3.000 euro, č stato elevato per mancanza delle prescritte autorizzazioni sanitarie.