Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Il consiglio comunale dà il via libera alla cittadella della Polizia di via Pitrè. La nota integrale dei consiglieri Gelarda e Tantillo

(data pubblicazione 06 Febbraio 2020)

Il consiglio comunale dà il via libera alla cittadella della Polizia di via Pitrè. Gelarda, (Lega) e Tantillo (Forza Italia) "oggi il consiglio ha dimostrato la sua vicinanza alla città e alle Forze dell'Ordine, migliora la sicurezza a Palermo".

Di seguito la nota integrale dei consiglieri comunali Igor Gelarda Lega e Giulio Tantillo Forza Italia :

"Oggi il consiglio comunale ha votato la delibera che permetterà alla Polizia di Stato di iniziare il trasferimento dei suoi uffici presso la Cittadella di via Pitrè. Tutto era bloccato perché nel progetto originario era prevista anche la costruzione di una strada che collegasse via Pitrè con via Leonardo Da Vinci, per rendere più fluido il traffico. Purtroppo, però, per una serie di ragioni burocratiche, questa bretella non è stata ancora realizzata, nonostante il primo stralcio dei lavori della cittadella della polizia siano già terminati. Dopo l’incontro la settimana scorsa al provveditorato alle opere pubbliche con i capigruppo dei gruppi consiliari le cose però sono cambiate. Grazie ad   una spinta molto forte di tutto il consiglio, e in particolare dei capigruppo della Lega Igor Gelarda che è anche un appartenente alla Polizia di Stato, e di Giulio Tantillo capogruppo di Forza Italia, la situazione si è sbloccata. Il provveditorato alle opere pubbliche, infatti, ha garantito che con l'inizio del secondo stralcio dei lavori verrà immediatamente iniziata anche questa strada, che alleggerirà tantissimo il traffico della zona. La Polizia di Stato potrà trasferire intanto uffici importanti come la polizia scientifica la polizia di frontiera, la zona telecomunicazione e soprattutto l'ufficio immigrazione in locali nuovi, idonei, tanto per ricevere il pubblico, quanto per l'operatività degli uomini e le donne della Polizia di Stato. Bipartisan il voto su questo importante progetto tanto da parte delle opposizioni come Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e movimento5stelle, quanto da parte della maggioranza con tutti i gruppi che sostengono il sindaco Orlando”.

 "Sono estremamente soddisfatto- dichiara il capogruppo della Lega Igor Gelarda, che è anche appartenente alla Polizia di Stato - che il consiglio comunale abbia dato l'agibilità sbloccando una situazione che si trascinava da anni.   Da poliziotto e da cittadino riconosco l'importanza di avere una struttura unica per la polizia, più funzionale che permetterà ai miei colleghi in divisa di lavorare in condizioni migliori e di offrire, quindi, maggiore sicurezza a tutti i cittadini. Penso ad ‘esempio ai nuovissimi locali della polizia scientifica, che è diventato un fiore all'occhiello della Questura palermitana. Una promessa che avevo fatto ai palermitani e ai miei colleghi, lo sblocco di questa situazione, e che ora grazie alla collaborazione di tutto il consiglio comunale, con a capo il Presidente del Consiglio Totò Orlando, si è realizzata".

Giulio Tantillo capogruppo di Forza Italia: “Siamo soddisfatti perché con questa delibera si realizzerà la tanto attesa strada di collegamento tra via Pitre’ e via L. Da Vinci. Una valvola di sfogo per i tanti cittadini che vivono nei quartieri di Altarello Baida Uditore-Passo di Rigano Borgo Nuovo. Un ringraziamento al consiglio e al Provveditorato alle OO. PP della Sicilia e al Ministero degli Interni. Il gruppo Forza Italia auspica che la cittadella della polizia possa essere realizzata in breve tempo x poter dare alla città un polo di eccellenza per la sicurezza."

mappa