Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

PIANIFICAZIONE PRESENTATO UFFICIO PRG

(data pubblicazione 07 Dicembre 2013)

Il Sindaco Leoluca Orlando e l'Assessore Tullio Giuffrè, hanno presentato oggi, insieme al Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orlando, l'Ufficio per il Piano Regolatore, di cui il Sindaco ha firmato oggi l'istituzione. Il Gruppo di lavoro sarà coordinato dalla dottoressa Paola Di Trapani, dirigente coordinatore del Settore Pianificazione e Mobilità. La stessa sarà coadiuvata dalla dott.sa Nicoletta Mangiapane e dall'ing. Graziella Pitrolo. Contemporaneamente il Sindaco ha affidato gli incarichi per i primi due Studi propedeutici alla redazione del Piano: quello Agro-forestale e quello Geologico, rispettivamente affidati alla dott.sa Caterina Negrini e al dott. Vincenzo Giambruno. L'Ufficio avvierà i suoi lavori immediatamente presso il Polo Tecnico, per poi spostarsi ai primi di febbraio nel padiglione 4 della ex Fiera del Mediterraneo dove si stanno ultimando i lavori di sistemazione ed adeguamento. 'L'Ufficio lavorerà avendo alcuni punti di riferimento - ha detto Orlando - primi fra tutti ovviamente il quadro normativo regionale, di cui è per altro necessario immaginare una modifica ed un ammodernamento, e le Linee guida già approvate dal Consiglio Comunale. Il prossimo PRG dovrà necessariamente immaginare la città nella sua nuova veste metropolitana, capace di interagire e sviluppata in una logica di area vasta.' Un primo schema di massima del PRG sarà inviato al Consiglio Comunale a metà del 2014 e poi, una volta che tale primo schema sarà stato vagliato ed approvato dall'Assemblea di Sala delle Lapidi, saranno necessari altri 12 mesi circa di lavoro per avere il Piano nella sua forma esecutiva. 'Quello a cui stiamo lavorando - ha ricordato Orlando - è il terzo Piano regolatore nella storia della città, dopo quello del 1962 e quello approvato dalla mia Amministrazione nel 2000, segno del fatto che si tratta di uno strumento che ha grande valenza ed impatto per e sullo sviluppo di tutta la comunità.' Un accento sul processo di costruzione del Piano è stato posto dal Presidente del Consiglio Salvatore Orlando, che nel sottolineare innanzitutto l'impegno e la collaborazione che il Consiglio Comunale metterà per l'approvazione del documento, si è impegnato a 'favorire un processo partecipato e condiviso di redazione del Piano, trovando strumenti utili affinché i cittadini possano avere un ruolo attivo in tutte le fasi durante le quali sarà immaginata la città futura.' 'Il PRG sarà il coronamento di un importante percorso di pianificazione territoriale che abbiamo avviato in questi mesi - ha sottolineato l'Assessore Tullio Giuffrè - e di cui fanno parte anche il Piano Urbano del Traffico e il Piano d'Uso del Demanio Marittimo.' 'Grande attenzione durante la fase di costruzione del Piano sarà dedicata - ha proseguito l'Assessore - alla redazione di una proposta credibile e sostenibile; per questo uno dei lavori che saranno svolti in parallelo agli studi tecnici obbligatori, quali appunto quello Agro-forestale e quello geologico, sarà l'analisi dell'impatto socio-economico delle proposte ed anche la valutazione della loro sostenibilità e fattibilità economica.' 'Quello che comincia oggi il suo cammino - ha concluso Orlando - è un Piano Regolatore che mira ad un processo di auto-rigenerazione dell città, un un Piano regolatore che vuole essere credibile e fattibile e, proprio per questo, ambizioso.'