Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

INCONTRO ANCI - FTS

(data pubblicazione 15 Febbraio 2014)

Il Presidente ed il Consiglio di Presidenza di ANCI Sicilia hanno ieri pomeriggio a Villa Niscemi incontrato i portavoce del Forum regionale del Terzo Settore. Oggetto dell'incontro quella che il Presidente di ANCI Sicilia Leoluca Orlando ha definito 'la ripresa di un dialogo essenziale per lo sviluppo di servizi ed attività di qualità che coinvolgono le Amministrazioni locali e le organizzazioni del Terzo Settore e del volontariato, in tantissimi campi: dall'integrazione socio-sanitaria, all'accoglienza degli immigrati e dei richiedenti asilo, alle attività e i servizi per e con i cittadini disabili, alla tutela dei cittadini in condizioni di svantaggio sociale, alla collaborazione nel settore della protezione civile.' 'Oggi più che mai con la crisi che ha acuito le situazioni di disagio ed ha indebolito la capacità di intervento dell'Amministrazione pubblica - ha detto Orlando - un rapporto di collaborazione e dialogo fra il pubblico ed il privato sociale è essenziale.' Lungo l'elenco dei temi trattati nel corso dell'incontro e per ciascuno di essi si è convenuto che il Forum del Terzo settore invii nei prossimi giorni delle schede dettagliate per illustrare i problemi sul tappeto e delle proposte. In particolare si è parlato della necessità dell'integrazione socio sanitaria nell'ambito dei distretti socio sanitari e della definizione di azioni integrate fra gli Assessorati Regionali alla famiglia e alla salute; la necessità di una legge quadro sull'accoglienza e i servizi per i migranti; la garanzia in tutti i Distretti dei progetti personalizzati per i minori disabili o adulti sotto tutela; la revisione dei sistemi di gestione delle IPAB e delle loro competenze; la revisione del sistema della protezione civile e della collaborazione con le organizzazioni del volontariato; il rafforzamento delle iniziative volte a garantire agli anziani cure a casa propria attraverso la domiciliarità; l'integrazione ed il coordinamento fra le diverse iniziative regionali rivolte ai giovani, in particolare dagli Assessorati alla famiglia e all'istruzione. Nel corso dell'incontro è stato più volte sottolineata l'urgente necessità che la Regione provveda al trasferimento ai Comuni dei fondi delle annualità pregresse della legge 328. Non sono mancati anche i richiami ai Comuni e ai Distretti, invitati a realizzare una Programmazione maggiormente condivisa con il Terzo settore per quanto riguarda i nuovi piano di zona ai sensi della legge 328. Il presidente di ANCI Sicilia ha ribadito l'importanza e la necessità di coinvolgere le ASP in questo percorso condiviso, ribadendo che il dialogo avviato con il Forum proseguirà in modo costruttivo nei prossimi mesi.