Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

ABUSIVISMO EDILIZIO.SEQUESTRATI TRE IMMOBILI

(data pubblicazione 24 Maggio 2014)

Tre sequestri per abusivismo edilizio sono stati eseguiti dalla Polizia Municipale nell'ambito dei controlli sul territorio, predisposti dal Comandante Vincenzo Messina. Gli agenti del nucleo di polizia edilizia, hanno posto i sigilli a tre immobili, rispettivamente in via Giacomo Cusmano, in via Cruillas ed in vicolo Rappallo, a Brancaccio, denunciando all'autorità giudiziaria i rispettivi proprietari, per avere iniziato i lavori edili senza concessione edilizia e nulla osta del Genio Civile. In via Giacomo Cusmano, gli agenti durante il sopralluogo all'interno di un appartamento hanno verificato la demolizione dei muri portanti e la collocazione di ferri a T a sostegno della muratura portante dei piani superiori. Inoltre sono stati realizzati dei nuovi solai, completi di travi,ferro e tavelle, previa demolizione del solaio di calpestio e del solaio sovrastante. Ancora, è stata costruita una scala di accesso in cemento armato ed eseguita una tramezzatura con blocchetti in pomice cemento. La proprietaria che ha commissionato i lavori senza concessione edilizia e nulla osta del Genio Civile, è stata denunciata all'autorità giudiziaria. In via Cruillas, invece, all'interno di un lotto di terreno di circa 1600 metri quadrati, demolito un vecchio corpo di fabbrica, è stato costruito un manufatto edilizio di circa 150 metri quadrati, composto da quattordici pilastri in cemento armato e travi a rovescio di fondazione. Poiché il proprietario non esibiva agli agenti la concessione edilizia ed il nulla osta del Genio Civile, è stato denunciato all'autorità giudiziaria. Infine a Brancaccio, in vicolo Rappallo, (nella foto), è stato realizzato, dentro un'area di circa 250 metri quadrati, un corpo di fabbrica in cemento armato e muratura, suddiviso in piano seminterrato e piano rialzato, per una superficie di circa 100 metri quadrati per piano. Inoltre, è stata realizzata una scala in cemento armato per accedere al piano rialzato ed alla copertura piana. Il manufatto è stato riscontrato allo stato grezzo, con la tompagnatura realizzata al piano rialzato, con gli infissi esterni collocati e gli impianti predisposti. Denunciata alla autorità giudiziaria la proprietaria, perché sfornita di concessione edilizia e nulla osta del Genio Civile.

foto