Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

RIUNITA UNITA' DI GESTIONE PER EMERGENZA IMMIGRATI

(data pubblicazione 26 Giugno 2014)

Procedure integrate con il Comune ed eventuali percorsi di miglioramento logistico e di accoglienza sono state definite ieri pomeriggio nel corso del secondo incontro della Ugem, l'unitą di gestione per l'emergenza migranti a Palermo. Il sindaco Orlando, che ha deciso la costituzione di questo organismo, ha dichiarato che si tratta di 'una forma concreta e progettuale di rispetto dei diritti di quanti vivono condizioni di emergenza' e che si tratta di un modo nuovo per affrontare le emergenze, sia quella dell'immigrazione sia anche quella abitativa, 'un modello organizzativo che č stato proposto anche ad altri comuni italiani che stanno seguendo l'esperienza palermitana'. I referenti comunali dell'unitą di gestione (protezione civile, cantiere comunale, manutenzione, polizia municipale, servizi sociali, patrimonio) hanno incontrato i rappresentanti degli enti di terzo settore che durante gli ultimi sbarchi avvenuti a Palermo hanno supportato il Comune e la Prefettura al porto. L'assessore Agnese Ciulla ha informato i partecipanti alla riunione delle sollecitazioni che il sindaco Orlando, nella qualitą di presidente dell'Anci regionale, ha inoltrato al ministro Angelino Alfano riguardo alla situazione di difficoltą dei comuni siciliani, in particolar modo nella gestione dei minori stranieri non accompagnati che, per legge, attualmente devono essere presi in carico dagli enti locali siciliani. 'Tale pratica - ha sottolineato l'assessore Ciulla - normalmente espletata dai comuni in situazione di flussi ordinari di migranti, sta divenendo critica con l'aumento delle persone che in questi mesi arrivano sulle coste siciliane provenendo prevalentemente da Africa e Siria'. L'assessore Agnese Ciulla ha inoltre incontrato una delegazione della Consulta delle culture guidata dal suo presidente, Adham Darawsha, per discutere della gestione della emergenza sbarchi.