Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

'Ti abbiamo a cuore'. La consegna di tre defibrillatori

(data pubblicazione 24 Novembre 2014)

Prosegue la collocazione di 310 defibrillatori in altrettanti luoghi pubblici della Sicilia, prevista dal progetto 'Ti abbiamo a cuore' coordinato dall'Assessorato regionale della Salute e gestito ed attuato dalla Seus (società cogestore del 118). Sono stati consegnati in comodato d'uso tre 'Dae' a Palermo, destinati rispettivamente all'Istituto penale per minorenni 'Malaspina', all'Università degli Studi e all'Istituto comprensivo statale Giovanni Falcone nel quartiere San Filippo Neri. 'Un'iniziativa encomiabile, i 'Dae' salvano vite umane e per questo auspico che i palermitani, in particolar modo il mondo delle imprese e gli Istituti di Credito, donino pure loro dei defibrillatori alle scuole cittadine', ha detto il sindaco Leoluca Orlando lanciando un appello condiviso dell'assessore Lucia Borsellino. Entrambi erano presenti alla consegna del Dae all'I.C.S. Falcone, insieme ai vertici della Seus (il presidente Gaetano Montalbano e il direttore generale Angelo Aliquò), al dirigente scolastico Daniela Lo Verde e ad Evelina Arcidiacono (psicopedagogista dell'Ufficio scolastico regionale). Sempre oggi la Seus ha consegnato altri due defibrillatori, rispettivamente all'Istituto penale per i minorenni 'Malaspina' (a fare gli onori di casa il direttore Michelangelo Capitano ed Angelo Meli, direttore del Centro per la Giustizia Minorile Sicilia) e all'Università degli Studi: in quest'ultimo caso la consegna è avvenuta nella sede del Rettorato a Palazzo Steri, alla presenza del direttore generale dell'Ateneo, Antonio Valenti, e del docente Gregorio Caimi (prorettore delegato ai Rapporti con il Policlinico universitario) e il 'Dae' sarà collocato presso la Segreteria degli studenti in viale delle Scienze. Nelle prossime settimane all'ateneo palermitano saranno assegnati altri due defibrillatori.