Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

GESIP - ORLANDO VOLA ROMA

(data pubblicazione 27 Giugno 2012)

Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando è in queste ore a Roma dove ha avuto dei colloqui con esponenti del Governo nazionale sulla situazione palermitana e, in particolare, circa l'emergenza Gesip. Orlando ha avuto un lungo colloquio con il Ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, da cui è stato informato della convocazione, per il prossimo 5 luglio, della Task Force interministeriale sull'emergenza Palermo. Avendo sottolineato l'urgenza di provvedimenti necessari a non interrompere il rapporto lavorativo con i dipendenti, attualmente garantito da un provvedimento di Protezione Civile in scadenza al 30 giugno, il ministro Cancellieri e il sindaco hanno convenuto sulla necessità che in questi tre giorni governo e amministrazione comunale trovino gli strumenti, i fondi e le risorse necessarie per garantire continuità occupazionale ai lavoratori. E ciò nelle more della definizione degli interventi definitivi all'esame della task force interministeriale. Siamo tutti coscienti della delicatezza della situazione - ha detto Orlando - così come tutti siamo coscienti del fatto che questi lavoratori svolgono e ancor più potranno svolgere in futuro un servizio indispensabile alla città. Dal Sindaco, un invito quindi rivolto direttamente ai lavoratori:Di fronte alla disponibilità e alla serietà mostrate dal Governo e tenuto conto dei tempi strettissimi in cui le decisioni vanno assunte e del fatto che la situazione può evolvere positivamente anche con l'imminente convocazione della Task Force, chiedo ai lavoratori della Gesip e alle loro rappresentanze sindacali di continuare a mostrare alla città il proprio senso di responsabilità ed il proprio impegno a svolgere servizi utili alla collettività, non interrompendo le attività e i servizi in corso.