Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Polizia Municipale Conferenza stampa attività 2014

(data pubblicazione 09 Gennaio 2015)

Si è svolta al Comando della Polizia Municipale in via Dogali , la conferenza stampa sull'attività del Corpo intrapresa nel 2014. Hanno fatto gli onori di casa il comandante Vincenzo Messina, il vicecomandante Luigi Galatioto ed il dirigente Lucietta Accordino, in presenza del sindaco Leoluca Orlando, del vice Sindaco Emilio Arcuri e degli assessori Barbara Evola, Giuseppe Gini e Giovanna Marano. Prima di iniziare la conferenza, il sindaco ha chiesto di osservare un minuto di silenzio per ricordare le vittime e stigmatizzare l'attentato terroristico di Parigi che rappresenta un offesa a ed un insulto per la comunità islamica ed in tal senso ha comunicato di avere disposto per oggi l'esposizione a Palazzo delle Aquile della bandiera francese a mezz'asta in segno di lutto, per un atto di violenza e intolleranza di enorme gravità.' Il comandante Messina, in prima battuta ha evidenziato il dialogo proficuo che intercorre con i diversi settori dell'amministrazione comunale, citando per esempio le sinergie realizzate con il settore attività produttive, l'edilizia privata ed il centro storico per la tutela del patrimonio artistico in una città a vocazione turistica. Ha inoltre comunicato i dati della forza in organico che consta di 1.411 tra agenti ed ufficiali e di 111 impiegati amministrativi di supporto all'attività che permettono di liberare risorse per i servizi esterni, sottolineando così che circa il settanta per cento del personale è impiegato in diverse tipologie di servizio sul territorio. 'Se alcuni servizi vengono disimpegnati in uniforme e danno maggiore visibilità e percezione al cittadino, ve ne sono altri che per tipologia e finalità vengono espletati con personale in abiti civili ed auto civetta. Il Corpo avrebbe bisogno dell'innesto di nuove risorse, pur cosciente che il rispetto del patto di stabilità non concede speranze nell'immediato.' Il comandante inoltre ha evidenziato come sia migliorata la comunicazione e l'informazione con la cittadinanza, grazie al ricorso ai social network. 'Strumenti come facebook e twitter con più di settemila utenti, si dimostrano sempre di più un utile strumento di interfaccia con il cittadino che può essere informato in tempo reale sull'andamento della viabilità cittadina.' Infine ha evidenziato alcuni dati, osservando come questi vengano costantemente monitorati per dedurre gli interventi conseguenziali. Ha inoltre illustrato gli impegni del Corpo nel 2014 sul fronte dei parcheggiatori abusivi con 372 sanzioni, 570 controlli, 20 persone denunciate, la tutela del consumatore e del commercio ambulante con oltre circa 30000 chili di prodotti sequestrati , l'attività di controllo sui locali della cosiddetta movida con 289 accertamenti espletati , ricordando su tutti gli interventi in piazza Garraffello, piazza Magione e Ballarò. Ancora, l'attività di contrasto all'edilizia abusiva con 840 controlli e 92.000 metri quadrati di superficie sequestrata e 485 persone denunciate all'autorità giudiziaria per violazioni urbanistiche e 31 denunce per violazioni di sigilli. Sul fronte della viabilità dati delle contravvenzioni registrano un aumento con 89.000 sanzioni con l'autovelox per mancato rispetto dei limiti di velocità e 330.000 sanzioni al Codice della strada, 51.748 punti decurtati dalla patente di guida e 7.581 veicoli rimossi. Sottolineando l'impegno totale degli agenti al servizio della cittadinanza ha assicurato una sempre maggiore vicinanza del Corpo alle esigenze dei cittadini. Nell'ambito della conferenza stampa, il comandante ha annunciato alcune novità che saranno introdotte nel corso dell'anno: gli ausiliari del traffico si occuperanno della sosta e degli interventi di rimozione in prossimità delle aree a tariffazione oraria e saranno presidiate le zone della movida con pattuglie munite di alcol test come strumenti di prevenzione dell'incidentalità. Il sindaco Orlando, nel suo intervento, si è dichiarato orgoglioso della Polizia Municipale, ribadendo come 'Palermo è migliore dei palermitani, ci sono tanti esempi di inciviltà e barbarie che si consumano ogni giorno, ma mai come adesso sento la Polizia municipale così in sintonia con l'amministrazione comunale, parte della cornice più che di una tessera del mosaico Palermo.' 'Anche se si aspettano interventi nazionali e regionali, la migliore riforma è quella che si fa da sé, operando tra prevenzione e repressione nel garantire il rispetto della legalità.' Sugli argomenti indicati dal comandante, il sindaco Orlando ha espresso le proprie considerazioni, evidenziando come dall'analisi dei dati sul fronte degli incidenti stradali si registrino meno decessi, ma un incremento di sinistri con feriti con prognosi riservata. Sul fronte della prevenzione, nel 2014 sono stati espletati 54 corsi di educazione stradale, entrando in contatto con 5.532 studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Sui posteggiatori abusivi che 'spesso sono un controllo criminale del territorio i controlli sono molto aumentati, e nelle zone pedonali i commercianti cominciano ad esprimere apprezzamento, ammettendo che le cose vanno meglio'. Ha annunciato l'arrivo di telecamere per la rilevazione automatica delle violazioni al Codice della Strada con procedure semplificate che permetteranno di sanzionare gli indisciplinati. Inoltre ha sottolineato due aspetti non indifferenti, rispetto ad altre realtà, dove sono emersi episodi di corruzione tra politici e dirigenti ed assenteismi nei turni di lavoro. 'A Palermo, politici e dirigenti hanno individuato e denunciato i funzionari corrotti e la notte di S. Silvestro nessuna assenza in servizio è stata registrata da parte dei componenti del Corpo e solo sei assenze nel giorno di Capodanno, dovute all'impossibilità di raggiungere la città a causa della neve, da parte del personale residente fuori città.' Infine ha rinviato l'appuntamento della conferenza del prossimo anno, 'nella nuova sede del Corpo, nei locali di via La Malfa confiscati alla mafia' , annunciando che tra quindici giorni inizieranno i lavori di ristrutturazione. A conclusione della conferenza stampa il sindaco Orlando ha consegnato un encomio, agli agenti che durante una operazione di servizio, hanno sequestrato circa 33.000 prodotti contraffatti, privi del marchio 'CE' in due esercizi commerciali di ingrosso e dettaglio, entrambi ubicati in via Maqueda, denunciando cinque persone all'autorità giudiziaria per contraffazione di prodotti industriali e frode in commercio e comminando ai due rispettivi titolari sanzioni per un importo totale di 150.000 euro.- IN ALLEGATO IL REPORT STATISTICO SULLA COMPOSIZIONE DEL CORPO E SULLE ATTIVITA' DEL 2014

allegato