Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Città educativa - Via ai seminari

(data pubblicazione 11 Gennaio 2015)

Seminario 'Garantire la Salute' Una della proposte dal Festival della Città Educativa Dopo la firma del Patto educativo per Palermo avvenuta a Palazzo delle Aquile lo scorso 5 gennaio, riprende il percorso del Festival della Città Educativa. Nei prossimi giorni sono tre gli appuntamenti in programma. I temi trattati saranno: - Salute e Benessere - Cittadinanza, cultura e partecipazione - Servizi innovativi Si comincia con il seminario «Garantire la Salute: benessere, territorio e agenzie educative» è il tema del seminario che si svolge lunedì 12 gennaio 2015 alle ore 10 al Centro di Giustizia Minorile in via Principe di Palagonia 135A a Palermo. Un incontro in cui si confrontano gli esponenti di spicco della sanità e della politica locale per la salute e si guarda anche al ruolo dell'urbanistica, dell'ambiente e della formazione nel garantire benessere ai più piccoli e a tutti i cittadini. L'incontro sarà coordinato dalla professoressa Giovanna Perricone, docente all'Università di Palermo, e vede la partecipazione, a partire dalle ore 10, di: Agnese Ciulla, Lucia Borsellino, Antonino Candela, Renato Li Donni, Gervasio Venuti, Concetta Polizzi. Nella seconda sessione di lavori, a partire dalle ore 15,30, intervengono: Maurizio Carta, Silvano Riggio, Anna Terminello. L'ingresso è libero e la partecipazione è aperta tutti gli interessati. Questo in coerenza con l'idea stessa del Festival della Città Educativa che è un grande laboratorio in progress aperto al contributo di tutti. Il suo scopo è giungere a delineare un progetto comune di città a partire dai diritti dei più piccoli; una città, cioè, a misura dei bambini e, quindi, a misura di tutti. In concreto, a conclusione del percorso (ultima settimana di febbraio 2015), istituzioni, enti, organizzazioni e associazioni che aderiscono al Festival si assumono un compito specifico e verificabile: realizzare un 'pezzo' di quel progetto di città che si è elaborato insieme. Nel corso del 2015 si cureranno momenti di monitoraggio e verifica dell'attuazione degli impegni assunti da ciascuno. Sino alla data del 10 gennaio 2015, le adesioni hanno raggiunto quota 162, uno spaccato ricco e variegato di realtà sociali e istituzionali palermitane che sono disposte a lavorare insieme per una città educativa, per una Palermo migliore. L'elenco dettagliato degli aderenti, il modulo per aderire, tutte le informazioni e gli appuntamenti del Festival, si trovano su www.palermoeducativa.it oppure nel gruppo facebook palermoeducativa o, ancora su twitter #palermoeducativa. Inoltre, si possono chiedere chiarimenti, materiali e ulteriori informazioni a info@palermoeducativa.it

allegato
allegato
allegato