Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Relazioni internazionali - Orlando a Parigi

(data pubblicazione 17 Gennaio 2015)

Il Sindaco Leoluca Orlando, č stato ieri ed oggi a Parigi, su invito della locale amministrazione, per tenere una 'lectio magistralis' presso il prestigioso Istituto Henry IV sul tema del Governo delle cittā. All'intervento di Orlando, che č stato preparato da un periodo di studio e lavori degli studenti sull'esperienza personale e professionale di Orlando come sindaco di Palermo, hanno assistito circa 600 fra docenti, studenti, diplomatici, artisti e imprenditori. Nella sua relazione, Orlando ha citato 'il modello del mosaico di Palermo, cittā ulticulturale', descrivendo il cammino di liberazione dal sistema di potere politico mafioso, e ricordando il percorso di risanamento finanziario e di attenzione al ruolo strategico della scuola e della rete di servizi sociali. Nella relazione, Orlando ha richiamato il ruolo della Cultura e delle istituzioni culturali, a partire dal Teatro Massimo, nella costruzione di una nuova comunitā e nella crescente attrattivitā turistica della cittā.' Al termine della conferenza e del dibattito, Orlando si č recato al Theatre du Rond-Point, dove ha incontrato gli artisti coinvolti nella realizzazione dello spettacolo 'Le sorelle Macaluso' di Emma Dante. Il Sindaco Orlando, di intesa con il Sindaco di Parigi Anna Hidalgo, nel corso dell'incontro al Palazzo municipale ha concordato con Hermano Sanches.Ruivo - assessore all'Europa - una serie di iniziative per confermare e rafforzare i rapporti tra Parigi e le cittā italiane,siciliane e la cittā di Palermo. Leoluca Orlando, anche quale delegato nazionale Anci per relazioni internazionali e rapporti con UE ,ha infine espresso e confermato solidarietā per i tragici atti di violenza dei giorni scorsi.