Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Ex Aps - Firmato contratto di affitto tra Amap e curatela

(data pubblicazione 18 Maggio 2015)

Con la firma del contratto di affitto, fino al 30 settembre, del ramo di azienda ex Aps, tra Amap e curatela, che fa seguito all'atto di affidamento del servizio da parte di Ato, si è definito oggi il passaggio della gestione del servizio idrico integrato da Ato ad Amap, in 35 comuni della provincia di Palermo . 'L'Amministrazione comunale esprime apprezzamento per la definizione della vertenza Aps, che ha visto protagonisti l'Amap e numerosi sindaci della provincia di Palermo - spiega il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando - e che consentirà la normalizzazione del servizio idrico integrato nei 35 comuni che hanno aderito alle gestione Amap e la salvaguardia dei livelli occupazionali del personale ex Aps. Il contratto di affitto da parte di Amap del ramo di azienda della Aps - aggiunge Orlando - fallita per una dissennata gestione privata, con oltre dieci anni di insopportabili logiche accaparratorie di risorse pubbliche, costituisce la conferma della necessaria gestione interamente pubblica del Servizio Idrico integrato. Tale affitto, come primo fondamentale risultato, è stato reso possibile per la grande collaborazione istituzionale dei sindaci dei Comuni interessati, che hanno superato ostacoli di ogni genere e delle organizzazioni sindacali che hanno favorito questo processo con senso di responsabilità. Adesso inizia una fase tanto delicata quanto importante - conclude il primo cittadino - premessa indispensabile perché si pervenga ad un unico gestore interamente pubblico dell'ambito sovra-comunale e si superino le disastrose condizioni di reti e depuratori prodotte da quella fallimentare gestione privata'.