Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Sentenza Tribunale fallimentare su curatela ex Amia. Orlando:'Continuiamo azione di tutela degli interessi della città'

(data pubblicazione 09 Giugno 2015)

'L'Amministrazione comunale continua la propria azione di tutela degli interessi della città dopo anni di ruberie, falsi in bilancio e dopo il fallimento dell'Amia. Rivendichiamo il rispetto della legalità e la messa in sicurezza dell'Azienda Amg Energia, e di due edifici nel centro storico, in riferimento a scellerate e illegittime scelte della precedente amministrazione'. È quanto afferma il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, commentando la sentenza del Tribunale fallimentare di Palermo, in cui si stabilisce che la curatela fallimentare dell'Amia, l'ex azienda municipalizzata per la raccolta dei rifiuti di Palermo, dovrà restituire al Comune di Palermo beni e azioni Amg Gas, per un valore complessivo di 85 milioni di euro. 'Più passa il tempo più emerge la solidità delle posizioni dell'Amministrazione comunale sugli aspetti finanziari della vicenda del fallimento dell'Amia. Posizioni chiare e trasparenti tenute senza ricorrere a proclami e pubblicità e, per questo, oggi la soddisfazione è ancora maggiore', aggiunge l'assessore al Bilancio, Luciano Abbonato.